Dopo il caffè Lavazza anche quello americano va nello spazio

21-06-2018 – Si chiama Death Wish Coffee e se n’è parlato a lungo poiché è un caffè ad altissimo contenuto di caffeina, ossia il 200% in più del tradizionale, consigliato quando si ha bisogno di un’eccezionale carica di energia.
Ebbene, proprio Death Wish Coffee è il caffè prescelto per andare nello spazio insieme agli astronauti della SpaceX CRS-15, la navicella che verrà lanciata il prossimo 28 giugno.
Come ricorderemo, Lavazza è stata la prima ad ideare un sistema che potesse portare nello spazio il caffè italiano e, grazie a ISSPRESSO. aveva permesso ai team degli astronauti Samantha Cristoforetti e Paolo Nespoli di ricaricarsi durante le missioni con una versione antigravità del caffè Lavazza porzionato.
Death Wish Coffee è stato realizzato nello stesso formato e, presupponiamo, con la stessa tecnologia antigravitazionale ma nella versione liofilizzato, più adatta al gusto americano.
Che sia italiano o americano, il caffè raggiunge luoghi sempre più lontani!

caffè

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: