Massimo Zanetti BG. Crescono le vendite nel primo trimestre 2019

Zanetti17-05-2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A. ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019, che registra una crescita dei volumi di vendita del caffè tostato del 1,9% rispetto al primo trimestre dello scorso esercizio, pari a tonnellate 31,1 migliaia (rispetto a tonnellate 30,6 migliaia nel primo trimestre del 2018).

Tale incremento, che ha riguardato l’Europa del Nord principalmente nel canale Mass Market, le Americhe nel canale Private Label e l’Asia-Pacifico, è stato parzialmente compensato da una riduzione dei volumi nei Paesi dell’Europa del Sud, principalmente nei canali Private Label e Mass Market.
I ricavi si sono attestati a  217,7 milioni di euro rispetto a 211,2 milioni di euro del primo trimestre del 2018. L’utile netto è di 2,4 milioni di euro (-14,3% rispetto al primo trimestre 2018). L’EBITDA è di 17,2 milioni di euro (+12.8% rispetto a 15,2 milioni del primo trimestre 2018).

Massimo Zanetti, presidente del Gruppo, ha commentato:
Il primo trimestre del 2019 si è chiuso con un fatturato in aumento del 3% a cambi correnti, grazie a volumi in crescita in quasi tutte le aree geografiche e con un progressivo miglioramento del mix di prodotti che ci ha consentito di riportare un margine lordo in crescita del 4% rispetto al primo trimestre 2018.

Inoltre nel corso del trimestre abbiamo completato l’acquisizione della società australiana “The Bean Alliance” che ci aprirà nuove opportunità di crescita in APAC e della portoghese “Cafés Nandi” che ci consentirà di raddoppiare, nel corso del 2019, la capacità produttiva dello stabilimento esistente per soddisfare la crescente domanda a livello europeo. Anche negli altri mercati abbiamo avviato nuovi progetti, per incontrare nuovi trend e con sempre maggiore riguardo alla sostenibilità. Dalle capsule bio compostabili, prodotto dell’anno in Francia, alla rinnovata gamma di prodotti Segafredo che saranno presto disponibili nel mercato Italiano.
Sulla base dell’attuale trimestre e in considerazione delle prospettive e delle strategie di sviluppo intraprese, confermiamo le aspettative di crescita della redditività per l’esercizio in corso.

Precedente Nel 2018 l'Italia è il secondo paese fornitore di caffè in Ucraina
Il prossimo Bando di gara IPSIA "A. Pacinotti" di Pontedera (PI)

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Nestlé taglia i posti di lavoro in Gran Bretagna

28-04-2017 – Sono 298 le persone che rischiano di restare senza lavoro a causa della decisione del colosso Nestlé di chiudere quattro stabilimenti del Regno Unito, all’interno dei quali viene

Aziende 0 Commenti

Caffè Corsini a Host. Pad. 14 – Stand F32/G31

18-10-2017 – Caffè Corsini, storica torrefazione aretina, leader nel settore del food & beverage, che esporta i suoi prodotti in oltre 65 paesi del mondo, è a Host presso il padiglione

Aziende 0 Commenti

Nuova collaborazione tra Sepack e Spreafico

04-07-2017 – Sepack ha coordinato la realizzazione di tre linee produttive per un importante torrefattore italiano; l’operazione ha visto il coinvolgimento di Spreafico per le fasi di ingegnerizzazione e la

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.