Migliorano i risultati di Selecta Group, sempre più vicina ai numeri del 2019

Nel terzo trimestre, chiuso al 30 settembre 2021, Selecta Group ha registrato vendite per 260,8 milioni di euro con un aumento del 4,1%, rispetto al terzo trimestre dello scorso anno. Selecta ha dichiarato che le vendite registrate nell’ultimo trimestre costituiscono il 76,3% delle vendite dello stesso trimestre nel 2019, il che dimostra un costante recupero delle perdite subite durante la pandemia di COVID-19.

Nella sua sintesi finanziaria pubblicata il 10 novembre, la società ha affermato che le vendite hanno continuato a essere influenzate dalla pandemia soprattutto a causa dello smart working, ma nel corso di tutta l’estate è stata evidente una graduale ripresa del business.

Nel trimestre in corso, invece, le condizioni più difficili si stanno verificando in Danimarca e Norvegia, mentre i paesi gravemente colpiti dal COVID nei mesi passati, come Italia, Regno Unito, Spagna e Francia, mostrano un più marcato impulso verso la ripresa. I migliori risultati sono stati registrati in Austria, Paesi Bassi e Svizzera, dove i servizi di Selecta stanno generando vendite vicine ai livelli del 2019.

In generale, un maggior miglioramento si è verificato nelle aziende di produzione e logistica, che non si sono fermate durante la pandemia, mostrando più resilienza; al contrario, laddove si tratta di società di servizio e pubblica amministrazione i risultati sono stati più deboli, avendo risentito soprattutto delle politiche di lavoro da casa.  A metà tra l’uno e l’altro si posiziona il canale semipubblico, trainato dai segmenti istruzione e sanità.

Selecta si trova in una posizione eccellente per soddisfare le esigenze del mondo post COVID-19. Sebbene l’estensione delle politiche di lavoro da casa abbia avuto un impatto sul settore privato nell’ultimo trimestre, continuiamo a fornire soluzioni innovative ai nostri clienti che soddisfano perfettamente le esigenze del nuovo modello di lavoro ibrido“, ha affermato Christian Schmitz, amministratore delegato di Selecta Group. – Siamo entusiasti di essere così ben posizionati come partner europeo preferito dai datori di lavoro che cercano opzioni alimentari innovative e scalabili combinate con marchi di caffè premium riconosciuti a livello globale. Il ridimensionamento dell’organizzazione è vicino al completamento e ora puntiamo a investire nelle nostre persone per supportare la crescita futura“.

Il presidente esecutivo di Selecta Joe Plumeri ha aggiunto: “Continuiamo a fare eccellenti progressi nell’esecuzione della nostra visione di trasformazione di Selecta. La nostra attenzione alle vendite e ai migliori servizi migliori continua attraverso programmi di formazione e sviluppo mirati, che ci distingueranno dagli altri. Gli investimenti in tecnologia continuano e il nostro nuovo sistema CRM è ora integrato con successo nei 16 paesi in cui operiamo. Ciò favorirà ulteriormente il successo del processo di vendita end-to-end di Selecta, a vantaggio non solo dei nostri team di vendita, ma anche dei nostri clienti“.

Fondato nel 1957 e con sede in Svizzera, Selecta Group serve caffè e altre bevande, snack e pasti freschi a più di 10 milioni di persone in 16 paesi in tutta Europa. I suoi principali punti vendita sono distributori automatici, micro mercati e sistemi di caffè per ufficio.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: