Mondelēz International in Italia intensifica le azioni di volontariato

Confermando la sua attenzione ai territori e alle comunità in cui opera, Mondelēz International in Italia torna a mobilitarsi a favore delle fasce di popolazione più fragili e scende in campo a supporto di Fondazione Rava, Pane Quotidiano ONLUS e Save the Children. Da Giugno a Dicembre, circa 120 dipendenti dell’Azienda hanno deciso di dedicare il loro tempo e le loro energie ai più bisognosi partecipando a 4 iniziative di volontariato attive su tutto il territorio nazionale.
I dipendenti di Mondelēz si schierano a fianco di Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus per due iniziative. Nei mesi di giugno e luglio, e a seguire in dicembre, i dipendenti Mondelēz supporteranno la Fondazione nell’iniziativa SOS Spesa – il programma di prossimità territoriale nato durante la pandemia, e che ora si prefigge di aiutare anche le famiglie ucraine che sono state accolte in Italia, fornendo alle persone in difficoltà beni essenziali come generi alimentari e prodotti per l’infanzia – contribuendo alla preparazione dei pacchi spesa destinati a migliaia di famiglie. A novembre in occasione della 10° edizione di “In farmacia per i bambini”, i volontari dell’Azienda si sono impegnati ad invitare i clienti a donare farmaci e prodotti baby care e li hanno sensibilizzati sui diritti dei bambini distribuendo la “Carta dei Diritti”.
Inoltre, anche quest’anno Mondelēz per il quinto anno consecutivo, sosterrà Pane Quotidiano ONLUS – organizzazione fondata a Milano nel 1898, il cui obiettivo è quello di assicurare generi alimentari di prima necessità ai poveri – donando i propri prodotti, per garantire un pasto a chi ne ha più bisogno. Inoltre, da metà novembre a metà dicembre, i dipendenti dell’Azienda saranno in prima linea con gli altri volontari dell’Associazione per distribuire beni alimentari a famiglie, bambini e anziani.
Infine, l’impegno di Mondelēz proseguirà con la celebrazione del Christmas Jumper Day 2022 di Save the Children: un’occasione per divertirsi, indossando un maglione buffo a tema natalizio, e invitare i colleghi a partecipare alla raccolta fondi per aiutare i bambini in Italia e nel mondo che vivono in condizioni di difficoltà.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: