Nescafé: terzo su 100 megabrands per velocità di crescita

19-03-2019 – Nescafé, principale marchio di caffè al mondo, scala la classifica realizzata da Euromonitor fra 100 megabrands al mondo, raggiungendo il terzo posto.

Euromonitor International, società di ricerche di mercato a livello mondiale, ha stilato la classifica dei principali 100 marchi di beni di consumo in base al valore di vendita al dettaglio nel 2017. Se i primi due posti appartengono ai due colossi in eterna lotta, Pepsi e Coca-Cola, Nescafé si installa al terzo posto nella classifica generale e al primo nella categoria di bevande calde.

Secondo i dati riportati da Euromonitor, il valore delle vendite al dettagli di Nescafé si attesta fra i 10 e i 15 miliardi di dollari. Il mercato Asia-Pacifico rappresenta un terzo del suo mercato e il Giappone rappresenta uno dei maggiori destinatari di vendita delle bevande Nescafé, soprattutto per lo stile di vita dei consumatori: grande richiesta di caffè istantaneo in diversi formati di confezionamento (dal barattolo di vetro alla bustina, passando per la cartuccia di ricarica).

Il marchio Nescafé è attualmente venduto in 190 paesi. Controllato dalla Nestlé, è stato lanciato 80 anni fa quando nel 1929, dopo il crollo di Wall Street e il deprezzamento del caffè, Nestlé si ritrovò con i magazzini pieni di caffè invenduto. Fu proposto allora di trasformare quel prodotto in caffè solubile e dopo poco più di tre anni di ricerche e sperimentazioni il processo di produzione fu implementato. Nel 1938 veniva lanciato in Svizzera Nescafé.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.