OOHO: acqua e bibite nelle bolle biodegradabili

10-05-2019 – La prossima edizione della Maratona di Londra sarà completamente PlasticFree: i partecipanti, infatti, potranno sperimentare un nuovo modo di dissetarsi, più naturale e rispettoso dell’ambiente, grazie a OOHO, la start up londinese che ha lanciato già nel 2014 la “bolla” per l’acqua da bere.
Si tratta di una vera e propria bolla costituita da un materiale ricavato dalle alghe, e che gli inventori hanno chiamato Nopla,  che può contenere acqua e altri liquidi, sostituendo di fatto la bottiglia di plastica, vuoi perché si degrada velocemente nell’ambiente (6 settimane), vuoi perché si può bere l’acqua insieme al suo contenitore, essendo questo commestibile.

Lungo le 13 miglia della corsa verranno installate delle water station, dove verranno distribuite le bolle piene di acqua o di bevande energizzanti, che potranno essere riempite anche sul posto, grazie ad un macchinario molto semplice da usare.
Soddisfatti i giovanissimi fondatori della start up, Rodrigo Garcia Gonzalez e Pierre Paslier, che hanno già sperimentato la loro bolla in occasione di eventi come concerti e manifestazioni, ma non su un numero così grande di persone.
Lo scorso anno, durante la maratona londinese si sono consumate 920.000 bottiglie di plastica. Grazie a OOHO, gli organizzatori vogliono scendere a 215.000 bottiglie e ripetere l’esperimento anche in occasione di altri eventi sportivi nazionali.

OOHO

Precedente Caffè Mauro per la festa della mamma la limited edition
Il prossimo Vending TV. Convegno "Direttiva UE sulla plastica." - Seconda parte

Autore

Potrebbe piacerti anche

Sostenibilità 0 Commenti

La tazzina da caffè fatta di… caffè

05-10-2015 – Quando si parla di riciclo – anche nel mondo del caffè – per lo più s’intende il riutilizzo del materiale che compone un oggetto per crearne uno nuovo,

Sostenibilità 0 Commenti

Huhtamaki lancia blueloop, il nuovo packaging monomateriale

18-04-2019 – La nuova Direttiva europea sulla plastica ha messo in moto l’industria della plastica e i produttori di monouso, alla ricerca di soluzioni per il packaging che rispondano alla

Sostenibilità 0 Commenti

La vending machine a pannelli solari di Coca-Cola

02-05-2014 – Ha fatto il suo debutto in occasione del Nama One Show di Chicago, il distributore automatico Coca-Cola dotato di pannelli solari a garanzia di un risparmio energetico del

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.