Perugina: da Nestlé nuovi investimenti per il rilancio del Bacio

17-07-2018 – Presso la sede di Confindustria Perugia, i vertici Nestlé Italia, i rappresentanti sindacali e la RSU di fabbrica si sono incontrati per condividere il piano definitivo di rilancio della Perugina con operazioni mirate sia al mercato nazionale che estero.
Terminato il piano di finanziamenti previsto per il triennio 2016-2018, Nestlé Italia mantiene fede alle sue promesse e si impegna per il rilancio del brand e dei suoi prodotti, i Baci e il Cioccolato Perugina. Per quanto riguarda quest’ultimo, per il mercato nazionale, è previsto il lancio di due nuovi gusti e un nuovo packaging accompagnato da nuove campagne pubblicitarie.
Più articolata invece la strategia che verrà adottata per i Baci, prodotto sul quale, a quanto pare, Nestlé punta per la valorizzazione e il rilancio dell’azienda. Oltre una capillare operazione di marketing e comunicazione nel nostro Paese, è molto chiara che il principale obiettivo è quello di “destagionalizzare” il prodotto – come spiega Valeria Norreri Confectionery IBU manager di Nestlé Italia.
Ciò contribuirà a rendere il Bacio un prodotto ideale per più occasioni, non limitandone quindi la vendita e la promozione solo a determinati periodo dell’anno e a specifici mercati: “La chiave di volta per catturare nuovi volumi con l’export è quella di posizionare nel mondo il Bacio come simbolo di “love & affection”, mettendo al centro le emozioni, così come sono percepite nella cultura di ciascun Paese, in modo che dovunque nel mondo dare un Bacio diventi sinonimo di affetto, amicizia e amore come è già oggi per gli Italiani”.
Si guarda, quindi, soprattutto alla promozione oltre i confini nazionali: lo storico cioccolatino dopo aver ricevuto la certificazione kosher e halal ha fatto il suo ingresso anche negli Emirati Arabi, prova ad ampliare la sua presenza nel mercato cinese e, in Europa, guarda a Germania e Regno Unito.
Un respiro di sollievo quindi per l’azienda e per i lavoratori che, dopo i tagli al personale voluti da Nestlé hanno finalmente trovato un accordo con il colosso svizzero e potranno collaborare alla rinascita e all’internazionalizzazione di un marchio simbolo non solo del territorio umbro ma dell’intero Paese.

perugina

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: