Probabile spiraglio per Sangemini

11-11-2013 – È attesa per i primi giorni di questa settimana la decisione definitiva sulle sorti della Sangemini a cui hanno lavorato negli ultimi mesi Unicredit e il gruppo Norda Gaudianello e che ha già visto sfumare qualche possibilità di salvezza.
Mentre i lavoratori continuano a sperare  in una soluzione che dia nuova vita all’impianto, nonostante i presupposti nefasti, nelle ultime ore si sono fatte più insistenti le voci dell’arrivo di un nuovo partner che potrebbe chiudere la situazione.
Non ci sono notizie ufficiali, ma sembra che a intervenire sia il Gruppo Castelli, autore in passato di altri salvataggi come quello del birrificio Heineken.
Parrebbe che sia stato presentato un progetto di sviluppo e che questo sia al vaglio. L’esito arriverà nelle prossime ore.

logo-sangemini

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: