Tutti i caffè del premier Conte

A diffondere per primo la notizia è stato il quotidiano Il Tempo, che ha riportato il dettaglio di spesa della voce Caffè presente nelle uscite del Governo previste per il 2020.
Subito ripresa dai media, la notizia ha suscitato non poche polemiche, non tanto per la quantità in sé dei caffè acquistati, quanto piuttosto per il consistente aumento del loro numero rispetto a quelli ordinati dal precedente premier Gentiloni.

Mentre questi si era limitato ad ordinare 8.550 capsule di caffè, delle quali 5.100 ristretti e 3.450 decaffeinati per una spesa complessiva di 3.500 euro, il premier Conte sembra intenzionato a bere (e ad offrire) un numero di caffè ben più consistente. L’ordine, infatti, ammonta a 26.000 capsule, delle quali 24.000 sono di caffè ristretto e 2.800 di decaffeinato, per un totale di spesa di oltre 10.000 euro, più del triplo del governo Gentiloni.
Evidentemente, si ipotizza per il 2020 un corposo incremento degli incontri istituzionali, come dimostrerebbe anche l’aumento di altre spese messe a budget, come l’energia elettrica, forse in previsione di lunghe nottate di discussione.

Volendo limitarci a considerare la passione del premier Conte per la bevanda in questione, dimostrata da tanti scatti che lo ritraggono mentre si gode la sua tazza di caffè, bisogna anche dire che il premier non si accontenta di una marca a caso, ma ha scelto per sé e per il suo governo quella più cool e internazionale. What else?

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.