Un distributore automatico mette pace in Comune

07-10-2013 – Torna il sereno negli uffici comunali di Spresiano, in provincia di Treviso, grazie all’installazione di un distributore automatico di caffè, destinato alla pausa dei dipendenti.
Nelle scorse settimane c’era stata una certa tensione tra il sindaco, Riccardo Missiato, e gli impiegati del Comune a causa di una circolare che vietava l’uscita per la pausa caffè. Il provvedimento era stato preso a seguito del comportamento di un gruppo di dipendenti abituati ad uscire per un break più volte al giorno e senza timbrare il cartellino per il recupero del tempo sottratto al lavoro.
Con la sua circolare il sindaco aveva tagliato la testa al toro, penalizzando anche coloro che si erano sempre comportati secondo le regole e questo non era piaciuto né ai dipendenti né alle Rsu che volevano nomi e cognomi degli assenteisti.
Non potendo ignorare il caso ormai scoppiato, il sindaco ha garantito che verrà approntato un nuovo regolamento sulle uscite e, nel frattempo, ha fatto installare nella Casa comunale un distributore automatico di caffè che dovrebbe limitare il tempo della pausa e soddisfare contemporaneamente la necessità di fare un break.
A meno che non si faccia salotto davanti alla macchinetta…

coffee-break

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: