WASCOFFEE di Autogrill: gli arredi fatti coi fondi del caffè

15-03-2019 – Per Autogrill, primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia, innovazione e sostenibilità sono parte integrante della strategia di sviluppo: ne è una dimostrazione concreta WASCOFFEE®, un nuovo materiale realizzato con i fondi di caffè. Un progetto di open innovation lanciato dal Gruppo, che ha voluto individuare una opportunità di riciclo di una delle materie prime più simboliche della propria attività: sono infatti più di 100 milioni i caffè serviti da Autogrill ogni anno in Italia. Grazie a una collaborazione con CMF Greentech, azienda innovativa italiana specializzata in prodotti ecosostenibili, è stato possibile mettere a punto e brevettare WASCOFFEE®, un materiale 100% naturale e riciclabile utile per la realizzazione di elementi di arredo di ecodesign.

WASCOFFEE®, che rientra nel più ampio programma di sostenibilità del Gruppo“A-Future”, è stato introdotto per la prima volta nel Bistrot milanese di City Life a fine 2017 per essere poi adottato come elemento caratterizzante dei format Puro Gusto e Bistrot di nuova apertura in Italia e in Europa. Tra questi il Puro Gusto all’interno dell’aeroporto di Milano Linate dove, infatti, i tavolini, il banco, i pannelli a parete – con la storia del ciclo di vita del chicco di caffè e una mappa in omaggio alla città di Milano – sono interamente realizzati in WASCOFFEE®. Il materiale, che è stato recentemente utilizzato anche in alcuni Puro Gusto e Bistrot in Francia e Turchia, approderà oltreoceano nel 2020 presso l’aeroporto di San Francisco.

Silvio de Girolamo, Chief Risk management & Sustainability Executive di Autogrill ha commentato: “Abbiamo voluto presentare lo stato di avanzamento del progetto WASCOFFEE® proprio all’aeroporto di Linate per dimostrare concretamente il nostro impegno in ambito sostenibile, in vista dell’importante piano di ampliamento dei servizi dello scalo. Siamo convinti della scelta di questa location, un aeroporto strategico al servizio della città simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, per lanciare il messaggio di Autogrill a sostegno della promozione di una cultura della sostenibilità e della circular economy”.

Puro Gusto è il concept di caffè contemporaneo nato dall’evoluzione del modello del bar all’italiana dove a un’offerta premium di caffetteria si accompagnano specialità gastronomiche –  in buona parte selezionate grazie alla collaborazione con Gambero Rosso –  da degustare in un ambiente elegante e coinvolgente. Puro Gusto presenta un design ispirato alla tradizione delle piccole botteghe del caffè del passato, con la particolarità della tostatura in store.

Ezio Balarini, Chief Marketing Officer di Autogrill, ha dichiarato: “WASCOFFEE® rappresenta l’impegno concreto del Gruppo nell’ambito della ricerca e dello sviluppo che ha portato alla creazione di una soluzione sostenibile e innovativa, adatta a tutti i maggiori componenti d’arredo previsti inizialmente nei format Bistrot e Puro Gusto, con l’obiettivo di contribuire a minimizzare l’impatto del Gruppo Autogrill sull’ambiente e a promuovere la cultura del riutilizzo. Grazie all’esperienza virtuosa di WASCOFFEE®, siamo già al lavoro con i nostri partner per individuare le possibilità di declinare il progetto ad altri materiali derivanti dagli scarti del nostro lavoro per inserirli all’interno della filiera mentre stiamo già valutando l’introduzione di WASCOFFEE® anche in altri concept”.

Il progetto WASCOFFEE® ha visto Costagroup come partner creativo degli arredi e il dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano per implementare insieme ad Autogrill il piano di utilizzo del nuovo materiale a livello nazionale e internazionale.

Precedente Ferrero lancia in Francia i Nutella Biscuits
Il prossimo Manifestazione d'interesse ICS "L. B. Alberti" di Torino

Autore

Potrebbe piacerti anche

Sostenibilità 0 Commenti

Primo bilancio di sostenibilità per Lavazza

30-06-2015 – Nel triennio 2012-2014 Lavazza ha incrementato gli investimenti (da 2,7 a 5,8 milioni di euro) per la sostenibilità ambientale e per finanziare progetti a sostegno dei coltivatori di

Sostenibilità 0 Commenti

Ochis Coffee, gli occhiali sostenibili al profumo di caffè

06-11-2018 – L’idea è di Max Gavrilenko, figlio di un ottico ma designer per professione, che ha unito i due ambiti creando Ochis Coffee, occhiali da sole realizzati utilizzando solo materie

Sostenibilità 0 Commenti

Un batterio potrebbe risolvere il problema della plastica

18-03-2016 – Le bottiglie di plastica per decomporsi completamente impiegano circa 7 secoli se lasciate in terra e 4,5 secoli se buttate in mare e ciò costituisce,  come sappiamo, una

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.