Ferrarelle e il pet sostenibile

22-01-2015 – Grazie a Invitalia e al Contratto di Sviluppo, Ferrarelle si appresta a realizzare un progetto che rafforza ulteriormente l’attenzione all’ambiente di cui l’azienda si fa portavoce, come dimostra la cura prestata all’area boschiva denominata Oasi Ferrarelle.
Grazie ai fondi messi a disposizione, il produttore della famosa acqua minerale potrà investire in un impianto di produzione di preforme in Pet ottenute con l’utilizzo di materiale riciclato, così come consentito dalle recenti normative europee in materia di imbottigliamento. Lo spiega Carlo Pontecorvo, AD dell’azienda, sottolineando l’importanza che il progetto riveste per il territorio.

Ferrarelle-Oasi-Riardo

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: