CONFIDA. Non passano gli emendamenti che mettono al bando i bicchieri monouso

Sebbene il percorso di recepimento della Direttiva europea non sia ancora concluso, per il momento è scampato per il Vending il rischio che i bicchieri monouso vengano messi al bando.
I due emendamenti, presentati durante l’esame del Disegno di Legge 1721 “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2019”, da parte della 14ª Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea) del Senato che prevedevano l’inserimento dei bicchieri monouso tra gli articoli di cui la Direttiva europea sulla plastica ha deciso di vietare la commercializzazione, sono stati bocciati.

Il risultato si è reso possibile grazie all’azione congiunta di CONFIDA e Confcommercio da una parte e di Unionplast e Confindustria dall’altra.

Ci auguriamo che il risultato raggiunto venga mantenuto anche nel futuro iter degli emendamenti.

4.67/5 (3)

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.