Da Coca-Cola Creations il nuovo gusto in collaborazione con l’artista Marshmello

Coca-Cola Creations sta lanciando il suo ultimo gusto in edizione limitata, nato dalla collaborazione con l’artista Marshmello, nominato ai GRAMMY.

La Coca-Cola in edizione limitata di Marshmello è la prima bevanda in assoluto del marchio, creata in collaborazione con un artista. La nuova bevanda, che fonde i sapori di fragola e anguria con un ottimo gusto di Coca-Cola, arriverà negli Stati Uniti a luglio e sarà disponibile in alcuni paesi del mondo. Sarà disponibile anche una versione zero zuccheri.

Le lattine slim da collezione con straordinarie immagini in bianco e nero e la scritta Coca-Cola gocciolante rendono omaggio al tratto artistico che contraddistingue  Marshmello.

Per realizzare il nuovo gusto, Coca-Cola ha accolto Marshmello e la sua squadra ad Atlanta lo scorso anno per un tour dell’azienda e del laboratorio di co-creazione. Insieme ai creativi di Coca-Cola, Marshmello ha fatto degli schizzi per raffigurare la grafica della lattina, ha sperimentato i gusti creati dagli scienziati del gusto della divisione Ricerca & Sviluppo, sorseggiando una cannuccia creata su misura per adattarsi al marchio Marshmello.
Da qui il nuovo gusto che coinvolgerà i fan Coca-Cola e i follower dell’artista.

A partire dal 29 luglio, infatti, un codice QR scansionabile indirizzerà i fan all’hub Coca-Cola Creations, dove potranno generare un’opera d’arte digitale unica mentre ascoltano il nuovo brano di Marshmello, “Numb”. 

La piattaforma Coca-Cola Creations, che ha debuttato a febbraio quando Coca-Cola Starlight ha offerto ai fan una passeggiata nello spazio, seguito dal Coca-Cola Byte ispirato al gioco e al metaverso, presta il marchio a nuove espressioni guidate da collaborazione, creatività e cultura.

La novità e l’imprevisto di queste innovazioni stanno stimolando la curiosità e invitando le persone a interagire con il marchio“, ha affermato Oana Vlad, Senior Director, Global Strategy, The Coca-Cola Company, riferendo di un picco nelle conversazioni sui social media, la copertura mediatica ottenuta e la crescita del traffico su Internet.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: