Da RECOVER il totem no touch per l’igienizzazione delle mani

L’esigenza di individuare soluzioni, che potessero contribuire ad arginare l’epidemia di Coronavirus, ha spinto alcune aziende del comparto metalmeccanico, a realizzare nuovi prodotti che potessero trovare immediato riscontro nel mercato, proprio per la loro utilità in questo particolare momento storico.
Anche RECOVER, azienda campana specializzata nel ricondizionamento estetico di distributori automatici e nella produzione di supporti per le macchine da caffè, si è voluta impegnare nella lotta contro il Coronavirus mettendo a disposizione il suo know-how e i suoi macchinari: in poco più di una settimana, grazie anche al supporto produttivo di eccellenze del territorio, ha progettato, realizzato e lanciato nel mercato un totem no touch, in grado di erogare gel igienizzante con l’ausilio di un pedale.

Grazie a delle semplici leve nascoste in adeguati spazi, il gel viene erogato senza toccare con le mani nessuna superficie potenzialmente contaminata.

Realizzato in due versioni, verniciata e in acciaio inox, il dispenser funziona con tutti i formati di flacone in commercio, non ha bisogno di manutenzione, né di batterie.
RECOVER, da buona azienda italiana, lo ha fatto con lo stile che contraddistingue il nostro Paese, per proporre un dispenser di massima utilità che si distingue per il design, semplice ed accattivante

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.