Ferrarelle. Probabile acquisizione in Sicilia

01-06-2015 – Dopo le novità annunciate negli ultimi mesi, Ferrarelle continua a investire forte dei positivi risultati del 2014.
Nei primi mesi del 2015, l’azienda ha dato il via ad un progetto volto alla produzione di preforme in Pet, ottenute con l’utilizzo di materiale riciclato, con l’apertura di un nuovo impianto da realizzarsi nell’area PIP di Presenzano, in provincia di Caserta.
Il nuovo stabilimento, oltre a rappresentare l’impegno dell’azienda in termini di sostenibilità, costituisce anche un’opportunità lavorativa interessante per l’area in cui va a sorgere.
È, invece, notizia degli ultimi giorni che Ferrarelle si appresta a concludere ulteriori investimenti, uno in Campania attraverso l’ottenimento di una concessione regionale per una nuova fonte, e l’altro in Sicilia con l’acquisizione di un marchio di acque minerali della provincia di Enna.
Le due operazioni dovrebbero concludersi durante la prossima estate e rappresentano uno step nella direzione dell’annunciata crescita del 5% a volume prevista dall’azienda per il 2015.

pet-ferrarelle

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: