Foodness cede la sua maggioranza: la sfida è diventare leader nel “senza”

10-07-2019 – Riello Investimenti Partners SGR con il Fondo ITALIAN STRATEGY investe nella società FoodNess SpA leader italiano nella produzione e distribuzione di bevande solubili Free From, attraverso un Club Deal promosso da Pigreco Corporate Finance, Giovanni Bertini e Arabella Caporello.

FoodNess SpA presenta un fatturato 2018 di oltre 19 milioni di euro e un EBITDA superiore a 3 milioni di euro. L’obiettivo di questa acquisizione è far diventare FoodNess SPA il principale operatore in Italia e all’estero nella produzione di prodotti solubili alternativi al caffè ad elevato contenuto salutistico “Free From”, ovvero senza additivi, glucosio, glutine, lattosio né ogm.

Negli ultimi 2 anni, Foodness è stata artefice e protagonista di un’ulteriore importante innovazione: l’eliminazione degli zuccheri aggiunti (incluso lo sciroppo di glucosio) e degli additivi dalla gamma di solubili in capsula, gli unici oggi a poter vantare caratteristiche chiave per i trend di mercato. Questo importante risultato è stato possibile grazie alla grande vocazione che la Società ha nelle attività di R&D, area strategica che ha permesso di raggiungere un livello di know-how altamente specializzato e all’avanguardia. Il mercato del “functional food” è atteso in forte crescita in particolare nel canale Ho.Re.Ca. Dal lancio del brand Foodness, avvenuto nel 2014, le vendite hanno registrato tassi di crescita del 40% (Cagr15-18), guadagnando consistenti quote di mercato e diventando presto il co-leader nei prodotti alternativi al caffè con più di 17.000 bar e ristoranti serviti in tutta Italia.

I fondatori della società, Paolo Fermi, Franco Lusetti e Alberto Andrei manterranno le loro posizioni manageriali ed una rilevante quota di minoranza nel capitale di FoodNess. Il programma di sviluppo della società prevede un consolidamento selettivo del canale Horeca e la crescita nella GDO; si prevede inoltre di incrementare la presenza sui canali esteri in particolare nelle strutture di food chain.

Una quota significativa di minoranza nel capitale di FoodNess è stata inoltre acquisita dal Dott. Mario Muttoni e dal Dott. Roberto Venturi degli Esposti, entrambi con un background più che ventennale nel settore horeca, i quali potranno contribuire al processo di crescita dell’azienda, con le loro competenze sui mercati esteri e sullo sviluppo prodotti. Hanno inoltre deciso di investire nel capitale i promotori del Club Deal, il Dott. Giovanni Bertini, la Dott.ssa Arabella Caporello e Pigreco Corporate Finance.

Con questa operazione Riello Investimenti Partners SGR, i cui partners sono Nicola Riello, Luigi Terranova e Andrea Tomaschù, avvia l’operatività del suo terzo fondo di Private Equity Italian Strategy, con un target di raccolta di € 150 milioni, appena pochi giorni dopo il suo primo closing con i commitments in prevalenza di Banche, Family offices e Casse di previdenza. L’investimento in Foodness è coerente con la strategia del fondo Italian Strategy che si focalizza in modo prevalente ma non esclusivo, su quattro aree di interesse, le “4 A”, Arredamento, Alimentare, Automazione e Abbigliamento, nelle quali si rilevano interessanti opportunità di investimento e di sviluppo sulla piccola e media impresa di successo.

Precedente Caffè Gioia apre le porte del suo stabilimento alle telecamere di Rai Premium
Il prossimo Conclusa con un'assoluzione la vertenza RistoroH24

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Torna la campagna di rottamazione Coges

23-02-2015 – Coges, azienda leader nei sistemi di pagamento, ripropone la campagna di rottamazione che l’ha vista protagonista la scorsa primavera e che ha ottenuto ampio consenso da parte dei

Aziende 0 Commenti

Appuntamento a Roma per l’Open Day FAS International & Liomatic

30-03-2016 – L’8 aprile p.v. si terrà a Roma, presso la sede di Liomatic in via Amaseno, 41, un interessante meeting aperto a tutti i clienti, organizzato dalla Fas International in collaborazione con

Aziende 0 Commenti

Nuovo stabilimento San Pellegrino per Acqua Vera

21-12-2015 – Il Gruppo San Pellegrino ha annunciato l’apertura di un nuovo stabilimento per l’estrazione e l’imbottigliamento di acqua nel Comune di Castrocielo (FR) nel Lazio. L’investimento di 16 milioni

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.