Host 2013. Grande spazio al caffè

12-09-2013 – Manca poco per HOST 2013, considerata da molti la manifestazione che traghetterà i comparti della ristorazione professionale e dell’ospitalità all’attesissimo Expo 2015.

Il caffè, che già nelle passate edizioni ha avuto un posto di primo piano nell’ambito dell’esposizione, si conferma anche questa volta protagonista assoluto per gli operatori di un settore dove il caffè rappresenta un prodotto di primaria importanza.
Le Aziende leader del comparto non mancheranno di allestire la propria area espositiva, mettendo a disposizione dei visitatori professionali tutte le loro ultime novità e ognuna puntando alla fetta di mercato in cui ripone i maggiori interessi.

Segafredo punterà sul suo sistema a capsule “Segafredo Zanetti Coffee System” ritenendo che la capsula sia il prodotto giusto per affermarsi sui mercati internazionali, come ha già dimostrato l’esperienza maturata dall’Azienda all’estero. La capsula si afferma sempre più nel settore ho.re.ca. dei Paesi stranieri in quanto facilita il lavoro degli addetti alla preparazione del caffè, i quali raramente sono baristi specializzati. In questo caso, la capsula abbatte costi e semplifica il lavoro.

Lavazza porterà ad Host i grandi chef di fama internazionale, che negli ultimi mesi hanno collaborato con l’Azienda torinese ideando ricette originali a base di caffè.

Kimbo, forte della crescita degli ultimi anni nel settore ho.re.ca. soprattutto grazie alla presenza del marchio in 700 Autogrill, porterà a Host la cultura tutta napoletana del caffè modernizzata e internazionalizzata attraverso l’intenso lavoro di comunicazione e ringiovanimento svolto negli ultimi anni.
L’ultima novità è l’accordo di partnership con Illy, altro gigante del caffè, insieme al quale l’azienda napoletana produrrà capsule destinate soprattutto al consumo domestico da utilizzare con una nuova macchina, prodotta in esclusiva per le due Aziende da Indesit.

logo-host-2013

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: