I parametri che identificano il vero Caffè Espresso

13-11-2017 – Non basta che sia servito in tazza di porcellana bianca o che la crema sia di un bel color nocciola; perché un caffè possa definirsi espresso secondo tradizione italiana, è necessario che risponda a precisi parametri, come indicato nel “Disciplinare del Caffè Espresso” stilato dal Comitato Italiano del Caffè (CIC).
A stabilire tutti gli aspetti che fanno di un caffè un vero espresso sono occorsi mesi di lavoro, di test e prove eseguite da un gruppo di esperti, di cui hanno fatto parte tecnici delle aziende associate al Comitato Italiano del Caffè, rappresentanti dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano (INEI) e del Consorzio per la Tutela del Caffè Espresso italiano tradizionale.
I parametri presi in considerazione sono la pressione, il flusso e la temperatura di estrazione, la grammatura del caffè, la persistenza della crema, la dose in tazza, parametri i cui range sono indicati in uno schema preciso a cui il barista professionista dovrebbe attenersi per ottenere il miglior risultato in tazza.
È chiaro che le regole valgono per le macchine professionali da bar.
Il caffè porzionato in cialda e capsula e le relative macchine per la preparazione ambiscono ad arrivare a risultati simili.
E i distributori automatici? Si può tecnicamente raggiungere risultati che si avvicinino ai parametri stabiliti per l’espresso da bar? In alcuni casi, laddove vi è una buona combinazione tra miscela utilizzata e tecnologia della macchina il risultato in “bicchiere monouso” (e qui i puristi dell’espresso storcono il naso) si avvicina abbastanza. Ma, purtroppo, in molti casi, soprattutto quando il gestore ha altri obiettivi piuttosto che la qualità, l’espresso indicato sul menu del distributore dovrebbe essere chiamato come “bevanda al caffè”.
Il Vending dovrebbe porsi questa importante sfida, in un Paese dove il caffè è la bevanda nazionale.

parametri

parametri

Precedente Restyling del brick Yoga Optimum per il canale Vending
Il prossimo Il furto in una scuola è meno grave di quello in un'abitazione

Autore

Potrebbe piacerti anche

Caffè 0 Commenti

E-commerce e caffè: idealo rileva le abitudini di acquisto online

31-05-2018 – Idealo, la piattaforma che “confronta prezzi e opinioni per i tuoi acquisti online“, ha recentemente pubblicato uno studio che, sulla base di dati raccolti tra il 2017 e maggio

Caffè 0 Commenti

Il caffè perfetto? È solo una questione matematica

21-12-2016 – Lo afferma un gruppo di ricercatori dell’Università irlandese di Lymerick che già da un anno sta lavorando all’elaborazione di una formula matematica che possa fornire i giusti parametri

Caffè 0 Commenti

Superproduzione di caffè in Brasile

29-11-2013 – Condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli per le piantagioni di caffè fanno prevedere un surplus produttivo in Brasile che inciderà ulteriormente sull’ormai continuo slittamento verso il basso delle quotazioni. In

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.