Il mercato del caffè su Amazon nell’indagine di Xingu

Xingu, agenzia italiana 100% Amazon Focus apre il 2021 inaugurando la sua nuova unit di Research & Analytics. L’obiettivo della unit è quello di fornire dati e insights sui mercati internazionali Amazon, con analisi verticali sulle categorie merceologiche più importanti. La prima ricerca che inaugura ufficialmente la unit è interamente dedicata al settore del caffè, prima di una lunga serie di studi programmati per tutto il 2021.

Secondo l’indagine di Xingu le ricerche del mondo capsule e cialde sono trainate al 74% dalle ricerche legate ai sistemi delle macchine caffè.

Borbone è il leader del mercato del caffè sia in termini di market share che di shelfshare per capsule, cialde e caffè in grani, con quote superiori al 10% complessivamente.

La crescita nel 2020 si è registrata sull’area del caffè in grani e del caffè macinato, dove la presenza del whitelabel di Amazon indica un’area in espansione.

Con clienti come Bialetti, Segafredo e Gimoka, il team Xingu si è già ritrovato ad analizzare questo mercato su Amazon. Xingu ha quindi deciso di condividere le esperienze condivise con i suoi clienti per creare una ricerca ad hoc che includesse i dati più importanti per chi opera in questo settore su Amazon.

La ricerca mostra come il mercato del caffè su Amazon sia trainato dal comparto delle capsule, sia in termini di marketshare, e pertanto in termini di vendite al consumatore, che di shelfshare, cioè in termini di prodotti inseriti a scaffale. Queste infatti cubano il 67% delle ricerche complessive legate al caffè.
Il trend emergente invece è la ricerca di caffè in grani, che assume maggiori volumi nella seconda parte del 2020 e in particolare nel Q4, andando ad erodere quote alla ricerca delle capsule.

Dice Mattia Stuani Ceo e co-fondatore di Xingu: “Il sapere è potere. Sono molto orgoglioso di annunciare al mercato il lancio di questa nuova unit di Xingu, nata dal fatto che ogni team sui progetti si trova già costantemente ad analizzare i mercati internazionali su Amazon. La Unit verticale è uno step forward perché ci dà la possibilità di condividere con i Brand una metodologia univoca e una maggiore profondità di expertise grazie alle quali ci apprestiamo a rilasciare industrialmente ricerche dettagliate su decine delle più importanti categorie di Amazon in Italia e in Europa. I nostri clienti avranno accesso alle ricerche sulle rispettive categorie gratuitamente mentre per gli altri Brand sarà possibile acquistarle.”

Dice Marta Lo Curto, Digital Strategy director di Xingu: “Uno dei trend dell’anno 2021 sarà legato al grocery online e siamo voluti partire da questa previsione. Ma perché proprio il caffè? Perché fa la parte del leone. Il mercato del caffè è uno dei mercati trainanti dell’e-grocery se non il principale. Già nel 2017,il 50% delle vendite del comparto ‘spesa online’ vertevano sul mondo delle capsule e delle cialde di caffè. Si tratta di un mercato vivacizzato dalla presenza di private label e di player nativi digitali. La categoria risulta pertanto essere ad uno stadio di maturità e di complessità evoluto, e questo ci ha spinto a partire proprio dal caffè. Il risultato a nostro avviso più interessante è come le abitudini di navigazioni cambino a favore di un comportamento più legato alla navigazione che alla ricerca. Lato prodotto, invece, sicuramente degno di nota l’emergere del tendenza del caffè in grani.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: