illy alla ricerca di un partner commerciale per espandersi nel retail americano

19-09-2019 – In un’intervista a Bloomberg, Andrea Illy ha annunciato l’intenzione dell’azienda di espandersi in maniera davvero consistente negli Stati Uniti.

Il piano è di aprire dai 150 ai 200 punti vendita per i consumatori nei prossimi 10 anni. Per fare questo, però, Andrea Illy sostiene la necessità di un partner commerciale statunitense che aiuti l’azienda, già pronta come retailer ci tiene a precisare l’AD, ad accelerare il processo.

Un confronto con Starbucks è inevitabile, ma Andrea Illy dice di non temere il colosso americano, che è sbarcato in Italia a Milano da appena un anno. D’altro canto va considerato che dalle parole di Andrea Illy si capisce come l’azienda punti a fare degli Stati Uniti il proprio mercato quasi prettamente domestico.

Questa manovra presuppone un investimento del calibro di 100/200 milioni di dollari americani e coinvolgerà l’intero territorio nazionale degli USA, dalla West Coast alla East Coast, con aperture di retail in ogni parte del Paese.

Il partner di cui è alla ricerca illy potrà essere legato all’azienda da un accordo commerciale, ma Andrea Illy non esclude a possibilità di fare entrare il partner come socio con una quota di minoranza.

L’annuncio dovrebbe essere diffuso la prossima settimana, in attesa di maggiori informazioni da parte del colosso triestino del caffè.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.