Melegatti – Hausbrandt. Non si è in tempo per le colombe pasquali

13-02-2018 – Il Tribunale di Verona non ha dato il via libera all’immediata ripresa dell’attività presso lo stabilimento Melegatti, come si era prospettato in seguito all’offerta presentata dal Gruppo Hausbrandt Trieste 1892, intervenuto pochi giorni fa con lo stanziamento di un milione di euro, con il quale mirava a riprendere l’attività in vista della produzione pasquale, per poi passare a un piano di risanamento e all’acquisizione della Melegatti.
Secondo il Tribunale non ci sarebbero i tempi tecnici per la campagna pasquale ma, allo stesso tempo, il Gruppo è stato invitato a presentare entro il 23 febbraio un concreto piano di risanamento e a confermare la volontà di acquisire l’industria dolciaria. Volontà, per altro, già espressa in maniera chiara negli scorsi giorni dallo stesso presidente di Hausbrandt Trieste 1892, Fabrizio Zanetti, che si era recato davanti allo stabilimento presidiato, dove aveva personalmente confermato ai dipendenti l’intenzione di rilanciare la Melegatti ed avviare immediatamente la produzione.
In risposta alla decisione del Tribunale, Fabrizio Zanetti in una nota ha confermato che “ il Gruppo Hausbrandt è al lavoro con i propri advisor storici per cercare di arrivare velocemente a una soluzione della crisi. In questo momento il lavoro viene svolto nel rispetto delle richieste più che lecite fatte dai Commissari del Tribunale di Verona“.

Melegatti

Melegatti

Precedente La OptiBean Touch di ANIMO ha vinto l'iF Design Award
Il prossimo Per Unilever un buon 2017 nonostante il mercato competitivo

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

IVS Group approva resoconto di gestione al 31 marzo

30-05-2017 – Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A., riunitosi il 25 maggio 2017, sotto la presidenza di Cesare Cerea, ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione consolidato

Aziende 0 Commenti

Noberasco apre uno spazio interattivo all’interno di Fico

16-11-2017 – Noberasco, unica azienda del settore frutta secca presente all’interno di Fico. ha creato il suo spazio espositivo all’interno de “Il Pomo”, la società costituita da sei operatori del

Aziende 0 Commenti

A partire dal 29 gennaio Ferrero triplica lo smart working

10-01-2018 – Lo smart working funziona e dà risultati positivi sia alle aziende che ai dipendenti. Lo conferma Ferrero che, dopo aver lanciato il progetto ad aprile 2017, alla fine

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.