A Modena il distributore automatico di frutta fresca

08-07-2016 – Alla polisportiva Corassori di Modena è stato inaugurato il primo distributore automatico di frutta fresca a Km. zero, unico nel suo genere per confezione del prodotto e tipologia della merce.

Una buona notizia per i modenesi amanti del fresco e del genuino che possono ora recarsi in Via Newton per acquistare 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 frutta fresca di stagione per casa o per una merenda “a volo”. In questo periodo è possibile trovare: pesche e meloni in cassetta, ciliegie e albicocche in cestini e formati diversi.
La frutta è  prodotta dalla cooperativa Frutti da Favola e Confcooperative Modena, le stesse che hanno voluto e sostenuto l’iniziativa, il cui obiettivo primario è quello di arrivare in tavola di tutti quei cittadini che, probabilmente a causa della crisi che ha coinvolto il Paese negli ultimi anni, hanno ridotto l’acquisto di  frutta e verdura fresca.
Antonio Maccaferri, presidente di Frutti da Favola dichiara:
“Con questa innovazione accorciamo la filiera cioè raggiungiamo direttamente i consumatori offrendo un prodotto a km zero a prezzo calmierato e già pronto al consumo. Qui i cittadini trovano frutta fresca di stagione prodotta dai soci della nostra cooperativa… Il distributore automatico non è alternativo, bensì complementare ai tradizionali canali di vendita… Controlliamo continuamente la macchina e la riforniamo di frutta ogni due-tre ore. In un anno potenzialmente possiamo distribuire oltre 2 mila quintali, un volume impensabile con le sole vendite dei cosiddetti “mercati contadini”
.

La macchina, ideata e progettata dal consulente industriale Orville Zambelli, si chiama “Paesi Tuoi”, ed è dotata di un sistema di refrigerazione capace di mantenere costante la temperatura e l’umidità in modo da garantire sempre freschezza, qualità e salubrità del prodotto.
Da un punto di vista di gestione dell’automazione e del pagamento, “Paesi Tuoi”, funziona proprio come un comune distributore automatico. I suoi punti di forza sono, oltre che la tipologia di contenuto, soprattutto le modalità di conservazione, grazie alle quali le temperature non scendono mai a livelli troppo bassi da far congelare il prodotto e, il più interessante, il prezzo che, basandosi sulla filiera corta dal produttore al consumatore finale, è possibile trovarlo a cifre contenutissime.

frutta

frutta

Precedente Bando di gara ICS "E. Crespi" di Busto Arsizio (VA)
Il prossimo Nuovo gestore: arriva la tassa sui distributori

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Nell’ospedale di Conegliano il d.a. distribuisce solidarietà

04-06-2018 – Si trova al primo piano dell’ospedale  Santa Maria dei Battuti di Conegliano Veneto, il distributore automatico che dispensa solidarietà attraverso la vendita dei biscotti dell’azienda M.G. Biscotteria Veneziana: il ricavato

Attualità Italia 0 Commenti

I Carabinieri cercavano rame rubato, hanno trovato macchine da caffè

08-06-2018 – Nell’ambito dell’operazione “Action Day“, i Carabinieri di Soriano Calabro hanno casualmente individuato l’autore di una truffa online, denunciata da tempo. Gli agenti stavano eseguendo una serie di perquisizioni

Attualità Italia 0 Commenti

Caffè Hag e Splendid. Firmato l’accordo che chiude il sito

10-12-2018 – Presso l’assessorato al lavoro della Regione Piemonte è stato firmato l’accordo che chiuderebbe la vicenda dei lavoratori dello stabilimento di Andezeno, dove si producono i caffè Hag e

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.