Per Nestlè la Perugina diventa hub del cioccolato

25-10-2016 – Come riporta la cronaca dell’Umbria all’interno del quotidiano online La Nazione sembra che Nestlè mantenga le promesse rispettando i termini dell’accordo siglato con i sindacati ad aprile scorso, in cui l’azienda si era impegnata a rilanciare la sede Perugina di San Sisto, puntando sui brand che ne rappresentano la storia.
Durante il Coordinamento nazionale Nestlè che si è svolto ieri a Milano alla presenza dei rappresentanti della Flai-Cgil Umbria, la Nestlè ha confermato il maxi investimento da 60 milioni di euro in 3 anni, dei quali 15 destinati alla ristrutturazione dello stabilimento e 45 al marketing dei brand prodotti in terra umbra. Tale volontà sembra anche confermata dalla recente assunzione di 50 stagionali, mirata all’aumento produttivo previsto per la prossima stagionalità.
Inoltre, i vertici di Nestlè hanno confermato l’impegno ad investire sulla promozione pubblicitaria delle varie referenze al cioccolato Perugina. Allo scopo hanno presentato in anteprima il nuovo spot della tavoletta Perugina Tablò, che a breve andrà in onda sulle reti nazionali e che mostra un forte legame col territorio umbro.
Durante le trattative per l’accordo, proprio questo legame con la regione e le sue tradizioni era stato uno dei punti sui quali sindacati e maestranze avevano maggiormente puntato.

Per quanto soddisfatte dei passi che il colosso svizzero sta compiendo nei confronti dello stabilimento di San Sisto, le forze sindacali si mostrano caute e attendono di verificare come l’azienda si muoverà nei prossimi mesi, sperando che le aspettative non vengano deluse.
Sembrerebbe di no, avendo Nestlè dichiarato di considerare il sito umbro un polo internazionale per la produzione del cioccolato, con il famoso Bacio primo in lista.

Nestlè Bacio

Nestlè Bacio

Precedente Gestore di Shop24 scappa con tutti i distributori
Il prossimo RAI3. Il caffè di nuovo nell'occhio del ciclone

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Caffè Moak apre una filiale in Germania

21-09-2016 –  Caffè Moak, industria italiana di torrefazione e distribuzione del caffè, apre una nuova sede in Germania. La Caffè Moak GmbH (la “srl” tedesca, ndr), ai nastri di partenza già dallo

Aziende 0 Commenti

Faber Italia celebra il 15° anniversario

28-07-2016 – Nel 15° anniversario dell’attività, Faber Italia racconta la sua storia dedicando all’evento una pagina del sito web dove, cronologicamente, viene rappresentata l’evoluzione delle sue macchine, del brand e dello stile che

Aziende 0 Commenti

Acquaviva Italia produce in Cina

05-11-2013 – Fino a poco tempo fa i dispenser di acqua in boccioni di Acquaviva Italia sono stati solo distribuiti in Cina attraverso una rete di rivenditori. Oggi la realtà

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.