OREO entra per la seconda volta nel Guinness World Record

Già nel 2018 Oreo era entrato nel Guinness dei primati poiché, in occasione dell’apertura di uno stabilimento in Bahrein, aveva realizzato un biscotto gigante del peso di 78 chili.


Quest’anno ci ha riprovato ed è riuscito in un’impresa ancora più complicata: far inzuppare l’iconico biscotto contemporaneamente da quante più persone nel mondo.
A realizzare il record sono stati i 5.066 dipendenti di Mondelez International, sparsi nei vari stabilimenti del gruppo i quali, in diretta streaming, il 30 gennaio scorso hanno compiuto l’impresa. Un’operazione che altro non è che una delle tante originali iniziative di marketing che accompagnano da anni il successo del biscotto più venduto al mondo.

Il divertente tentativo è stato realizzato per celebrare il brand, che ha raggiunto i 3,1 miliardi di dollari di vendite nel 2019. Un successo dovuto non solo al gusto dello storico biscotto (la produzione è iniziata nel 1912) ma anche grazie allo spirito giocoso con il quale porta avanti le sue campagne pubblicitarie.
Siamo incredibilmente orgogliosi di celebrare questo traguardo delle vendite con il marchio Oreo e di prenderci un momento giocoso per riconoscere questo risultato con l’intera famiglia Mondelēz International “, ha dichiarato Dirk Van de Put, Chairman e Ceo di Mondelēz.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.