PepsiCo annuncia: entro il 2025 via al 35% degli imballaggi in plastica

24-09-2019PepsiCo ha annunciato negli scorsi giorni di essersi posta un nuovo obiettivo: entro il 2025 il colosso del beverage si impegna a ridurre del 35% gli imballaggi in plastica vergine, una scelta che consentirà di evitare l’utilizzo di circa 2.5 milioni di tonnellate di plastica.
Per raggiungere l’obiettivo, PepsiCo incrementerà l’utilizzo di pet riciclato e introdurrà materiali alternativi per il packaging di tutte le linee di prodotto; come vi abbiamo raccontato in questa news, ad esempio, Bubly e Aquafina dal 2020 saranno imbottigliate per il mercato americano solo in alluminio; Lifewtr avrà un packaging in rPet e in alcuni paesi Pespi, 7up e Mirinda saranno imbottigliate in vetro o plastica riciclata.
Inoltre, grazie all’espansione del business di Sodasteam, Pepsi-Co eviterà fino al 2025 l’utilizzo di 67 miliardi di bottiglie in plastica.

Questo è solo l’ultimo degli obiettivi di sostenibilità prefissati dall’azienda  che già in precedenza aveva annunciato la volontà di utilizzare sempre entro il 2025 – esclusivamente imballaggi riciclabili, compostabili o biodegradabili e incrementare del 25% l’utilizzo di plastica riciclata.
Come si legge in un comunicato, la multinazionale continua nel suo percorso green incentrato sulla ricerca e lo sviluppo di soluzione alternative alla plastica che si basa su tre pilastri: riduzione della quantità di plastica utilizzata, aumento delle quantità di materiale riciclato e riutilizzo dei packaging in plastica.

pepsico

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: