PepsiCo pronta al lancio negli USA della sua Pepsi Cafè

Colpo a sorpresa di PepsiCo, che negli Stati Uniti potrebbe battere sul tempo l’eterna rivale Coca-Cola, lanciando per prima l’annunciata versione dell’iconica soda aromatizzata al caffè.
Si chiamerà Pepsi Cafè ed avrà un contenuto di caffeina doppio rispetto ai 38 milligrammi della bibita tradizionale.
Non sarebbe la prima incursione di PepsiCo nel mondo del caffè: già nel 1996, la società ha testato una bevanda per la colazione chiamata Pepsi Kona e, dieci anni dopo, comparve sul mercato la Pepsi Max Cino, un’altra soda al caffè senza zucchero. Entrambe non ebbero fortuna. I dirigenti della multinazionale pensano che, invece, oggi i tempi siano maturi e che la Pepsi Cafè risponda alla domanda di un mercato che cambia e di un consumatore che vuole sperimentare nuovi gusti.
La Pepsi Cafè rientrerebbe nella gamma delle cosiddette bevande emergenti, a metà tra l’energetico e il nutrizionale, bevande ibride, attraenti per chi predilige bibite senza zuccheri, carboidrati e coloranti. Si stima che questo mercato negli USA dovrebbe raggiungere un fatturato di 1,5 miliardi di dollari.
La nuova Pepsi Cafè sarà proposta in due versioni: gusto caffè e gusto vaniglia. Chi le ha assaggiate assicura che il mix tra l’aroma e la soda è perfetto.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.