Philips Saeco. Al via il reinserimento

17-11-2016 – Secondo quanto riportato dall’AGIAgenzia Giornalistica Italiana –  sarebbe al via il progetto di reinserimento per i 239 ex lavoratori in mobilità della Philips Saeco di Gaggio Montano.
In questa fase iniziale è prevista la presa in carico e l’orientamento alla ricerca di lavoro attraverso un finanziamento di 150.000 euro, prima quota del milione di euro messo a disposizione dalla Regione Emilia Romagna con risorse europee del Por Fse 2014-2020.
I lavoratori si devono recare nei centri per l’impiego del proprio territorio per l’iscrizione allo stato di disoccupazione e l’inserimento nelle liste di mobilità.
L’Agenzia regionale per il lavoro e il centro per l’impiego Alto Reno Terme hanno già predisposto una serie di misure straordinarie per far fronte all’afflusso di utenti provenienti dalla Saeco.
Inoltre, dal 21 novembre, si terranno incontri presso le sale del centro per l’impiego a Porretta Terme e Vergato, per illustrare agli ex dipendenti Saeco gli adempimenti amministrativi da affrontare, e spiegare i percorsi di supporto per la ricollocazione che potranno essere finanziati dalla Regione.

Clicca qui per l’articolo

 

Philips Saeco
Philips Saeco

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: