San Pellegrino firma Protocollo d’Intesa per l’ambiente

San Pellegrino firma Protocollo d’Intesa per l’ambiente

04-02-2016 – Il Gruppo Sanpellegrino ha firmato un Protocollo d’Intesa con le organizzazioni sindacali (FAI CISL – FLAI CGIL – UILA UIL) che sostiene e valorizza il comparto delle acque minerali da un punto di vista economico, sociale ed ambientale.
Il Protocollo si pone l’obiettivo di promuovere la tutela delle sorgenti e lo sviluppo del comparto che offre opportunità occupazionali, valorizzando il legame tra sistema economico e tessuto ambientale nelle aree in cui l’azienda opera.
Il Protocollo d’Intesa fissa 10 obiettivi tra i quali: salvaguardare le fonti e i territori in cui esse sorgono accrescendo nei consumatori la consapevolezza della qualità dell’acqua minerale; migliorare le condizioni lavorative dei propri addetti in fatto di sicurezza e tutela della salute; conciliare lo sviluppo e la crescita economica con la sostenibilità con l’obiettivo di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale dei processi produttivi.
Tra il 2008 e il 2014, il Gruppo Sanpellegrino ha ridotto del 24,3% il consumo di energia elettrica che oggi proviene interamente da fonti rinnovabili e del 24,5% il consumo dell’acqua utilizzata per la produzione; ha ridotto del 10,16% (5.853 tonnellate) l’utilizzo di PET, oggi riciclabile al 100%; ha ridotto di oltre 18.000 tonnellate le emissioni di anidride carbonica, sostituendo parte degli automezzi (15.475) con l’uso di rotaia per il trasporto dei prodotti.
Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino, ha così commentato:
Il Protocollo d’intesa firmato con le organizzazioni sindacali rappresenta un punto di riferimento per l’intero settore delle acqua minerali e costituisce un esempio concreto di come il fare sistema sia la chiave di volta per affermare un modello vincente, capace di sostenere la crescita del Paese e del Made in Italy nel mondo. I dieci obiettivi perseguiti da questa intesa sono il risultato tangibile di un modo virtuoso di creare valore condiviso, conciliando business e società e valorizzando il legame tra il sistema economico e le comunità in cui opera l’azienda.”

sanpellegrino

sanpellegrino

Precedente Nestlé Perugina. Si avvicinano due importanti incontri
Il prossimo Il caffè come pronto intervento per gli attacchi d'asma

Autore

Potrebbe piacerti anche

Sostenibilità 0 Commenti

Le piste da sci e Levissima insieme per il riciclo

12-01-2017 – La stagione sciistica è nel suo pieno svolgimento e la Val d’Aosta è una delle mete privilegiate degli appassionati di sport invernali che la scelgono per la bellezza

Sostenibilità 0 Commenti

WASCOFFEE di Autogrill: gli arredi fatti coi fondi del caffè

15-03-2019 – Per Autogrill, primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia, innovazione e sostenibilità sono parte integrante della strategia di sviluppo: ne è una dimostrazione concreta

Sostenibilità 0 Commenti

La capsula compostabile di Greiner Technologies

10-02-2016 – La sostenibilità della capsula di caffè è argomento sempre più attuale ed impegna tecnologia e industria del packaging alla ricerca di soluzioni che possano intervenire in maniera radicale:

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.