Sandenvendo Europe chiude positivamente il bilancio 2012-2013

24-09-2013 – Nonostante la situazione congiunturale difficile, che ha generato un calo di fatturato “fisiologico” del – 22,4%, i risultati del bilancio d’esercizio della Sandenvendo Europe sono positivi e mostrano una società sostanzialmente stabile.
Merito con tutta probabilità della capacità mostrata dall’Azienda di pianificare il futuro, credendo nella crescita nonostante le condizioni avverse del mercato europeo del vending, e di investire in nuovi prodotti.
È recente, infatti, l’ingresso della Sandenvendo nel comparto del caldo con il lancio di G-Caffè, che accanto a G-Drink e a G-Snack completa l’offerta dell’Azienda per il mercato automatico. Dopo la presentazione a Venditalia 2012, G-Caffè è entrato a far parte della produzione Sandenvendo e di esso si sta studiando una versione Table-Top, che consentirà di coprire altre nicchie di mercato.
Sandenvendo, nata come Vendo Italy, poi diventata americana e dal 1988 assorbita dalla nipponica Sanden, chiude il bilancio 2012-2013 con queste cifre: totale attivo di stato patrimoniale 25.559 mila euro; patrimonio netto 10.719 mila euro; utile netto 1.150 mila euro; ricavi da vendite e prestazioni 22.831 mila euro.

logo-sandenvendo

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: