SIGEP 2022. Spostata a marzo la manifestazione del Foodservice dolce

Italian Exhibition Group ha fissato nuove date della 43° edizione di SIGEP, che da gennaio viene spostata a marzo –  dal 12 al 16 –  a causa della nuova ondata di contagi che negli ultimi giorni hanno subito un importante incremento.
I nuovi sviluppi della pandemia, infatti, complicano l’organizzazione in sicurezza di una fiera in presenza, tanto più che un gran numero di buyer e visitatori proviene dall’estero.

Di seguito la nota stampa con cui Italian Exhibition Group ha diramato la notizia:

Le associazioni di categoria alla luce degli attuali indicatori pandemici valutano infatti impossibile una visitazione significativa tanto dall’Italia, quanto dall’estero, Europa compresa. In particolare, le sollecitazioni pervenute in tal senso da tutte le compagini associative di Sigep hanno messo IEG nelle condizioni di prendere atto che l’evoluzione della pandemia non consentiva di mantenere la manifestazione nella terza decade di gennaio.
Di qui la decisione di IEG di uno spostamento nella miglior data possibile, quella del mese di marzo”.

Italian Exhibition Group SpA, società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell’organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere – anche attraverso joint-venture con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, India – che l’hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: