Una proposta antifumo “costruttiva”: eliminare i distributori automatici

21-08-2013 – L’ex Ministro della Salute Girolamo Sirchia, interpellato in occasione dell’appello contro il fumo lanciato dall’attuale Ministro Lorenzin, ha espresso il suo parere circa le iniziative da intraprendere per rendere più incisivo il divieto del fumo.
Sirchia sostiene che una delle azioni che potrebbero avere effetto e proteggere i non fumatori è l’eliminazione dei distributori automatici di sigarette, che secondo lui non avrebbero senso di esistere.
Se è vero che con furbi escamotage, i ragazzi possono aggirare il divieto di vendita ai minori, è anche vero che l’atteggiamento proibizionista non raggiunge mai i risultati sperati e spesso diventa un vero e proprio boomerang.
Il problema ha radici più profonde e il Ministro Sirchia è il primo a riconoscerlo, dal momento che afferma che “Ci sono troppi interessi in ballo sul fumo”

distributore-sigarette

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.