Notte Rosa. Continua la diatriba Coldiretti/Conserve Italia

Notte Rosa. Continua la diatriba Coldiretti/Conserve Italia

27-06-2014 – Non si è spenta la polemica tra Coldiretti e la cooperativa Conserve Italia sulla scelta di quest’ultima di festeggiare il Capodanno dell’Estate con lo Yoga al pompelmo rosé.
Anzi, la risposta di Coldiretti si è concretizzata in una vera e propria mossa strategica: far arrivare sulla Marina di Ravenna un carico di pesche appena colte la sera del 4 luglio per affermare la produzione locale e boicottare il pompelmo rosè che non appartiene alla nostra produzione frutticola.
Le pesche romagnole verranno offerte a coloro che interverranno alla festa dell’estate anche sotto forma di cocktail preparato da barman professionisti, i quali hanno inventato per l’occasione uno Spritz a chilometro zero composto da pesche e vino della Romagna. C’è da aspettarsi una contromossa?

cocktail-pesche

Precedente Le patatine in busta made in Salento
Il prossimo Anche in Sicilia birra al d.a. senza tessera

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Allarme gestori: si moltiplicano i “furti da spiaggia”

07-06-2018 – La stagione estiva non è ancora entrata nel vivo e già si moltiplicano gli episodi vandalici ai danni dei distributori automatici che alcuni gestori hanno coraggiosamente scelto di

Attualità Italia 0 Commenti

Tregua allo stabilimento Gaudianello

26-06-2014– Dopo l’incontro tra il Gruppo Norda e le rappresentanze sindacali Cgil, Cisl e Uil sembra che lo stabilimento Gaudianello di Melfi sia entrato in una fase di calma. La

Attualità Italia 0 Commenti

I lavoratori Sangemini si tutelano con una lettera

03-02-2014 – La delicata vicenda dei lavoratori della Sangemini vede al centro delle trattative il Gruppo Norda e la proprietà e ai margini altri imprenditori pronti con un loro piano

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.