Worldline e Ingenico creano il quarto polo europeo dei sistemi di pagamento

“Sono molto lieto di scrivere una nuova pagina nel panorama europeo dei pagamenti europeo e di costruire le basi di un player di forte e innovativo. Questa operazione è supportata all’unanimità da Worldline e dal Consiglio di amministrazione di Ingenico e sarei molto orgoglioso di diventare il presidente non esecutivo del Consiglio di amministrazione per portare avanti questa eccezionale storia di successo. “
Con queste parole Bernard Bourigeaud, Presidente del Consiglio di amministrazione di Ingenico, ha commentato l’operazione, ufficializzata ieri, che vede l’acquisizione di Ingenico da parte della connazionale Worldline.
La transazione creerà il quarto operatore al mondo nel comparto dei sistemi di pagamento, come ha sottolineato Gilles Grapinet, Presidente e Amministratore Delegato di Worldline, che ha dichiarato:
“Sono orgoglioso di annunciare che oggi è un grande giorno per Worldline e Ingenico e, più in generale, per il nostro settore dei pagamenti: insieme creiamo il leader europeo di livello mondiale nei pagamenti digitali.”

L’accordo conferisce a Ingenico un valore azionario di 7,8 miliardi di euro e prevede il pagamento tramite l′81% in azioni e il 19% in cash. In Borsa a Parigi Ingenico vola a 9,03% a 114,8 euro mentre Worldline cede il 6,8% a 59,7 euro.
Il presidente e CEO di Worldline Gilles Grapinet diventerà il CEO del nuovo gruppo mentre ilpresidente di Ingenico Bernard Bourigeaud dovrebbe essere nominato presidente esecutivo.
Come precisato in una nota, il colosso che nascerà dalla fusione dei due gruppi, ha un proforma di ricavi del 2019 di 5,3 miliardi, mentre l’obiettivo dei due gruppi è di raggiungere i 250 milioni di euro entro il 2024, supportati dalla evoluzione che i pagamenti digitali stanno vivendo negli ultimi anni.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.