Aprile è un intenso mese fieristico per Caffè Gioia

09-04-2019 – Nel mese di aprile, Labcaffè s.r.l. è presente a tre eventi fieristici internazionali con il marchio Caffè Gioia.
Le tre manifestazioni si terranno quasi in contemporanea, il che sottoporrà lo staff della  torrefazione salernitana ad un vero e proprio tour de force, che la porterà in tre diverse nazioni, ultima della quale l’Italia.
Delle tre importanti fiere internazionali a cui l’azienda partecipa, due si sono appena concluse: la prima si è svolta a Giza – Il Cairo per il Caféx, in programma dal 4 al 6 aprile. La fiera, dedicata al mondo dell’Ho.Re.Ca., è la vetrina più importante per l’area nord africana; la seconda a Londra, il Natural & Organic Products Europe che ha avuto luogo nei giorni 7 e 8, dove Labcaffè ha presentato la linea di caffè biologici a marchio Caffè Gioia Organic.
Di rientro in Italia, l’azienda è pronta per esporre  l’intera gamma di caffè convenzionali e biologici al Cibus Connect di Parma che si svolge dal 10 all’11 aprile.

Tre eventi importantissimi e a carattere internazionale, ai quali Labcaffè partecipa per promuovere e presentare i propri prodotti di eccellenza, frutto di continue ricerche ed innovazioni.

Gioia

Precedente Disponibile YOGA Optimum Senza Zuccheri Aggiunti in brik 200 ml
Il prossimo L’italiana De’ Longhi in pole position per l’acquisizione di EVOCA

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Loacker. Un progetto in Maremma per le nocciole

07-09-2016 – Quelli prodotti da Loacker sono tra i wafer più apprezzati dai consumatori, non solo per la bontà che li contraddistingue ma anche e soprattutto per la qualità delle materie

Aziende 0 Commenti

Miscela D’Oro lancia operazioni di co-marketing

17-03-2015 – La torrefazione siciliana Miscela D’Oro S.p.A. sostiene gli operatori della distribuzione automatica attraverso particolari promozioni in partnership con altre due aziende, leader di settore: Comesterogroup/Suzo-Happ e Acquaviva Italia.

Aziende 0 Commenti

Nestlé sperimenta la caffeina a rilascio graduale

08-01-2016 – Il Centro Ricerche Nestlé di Losanna in Svizzera, in collaborazione con l’Istituto Politecnico di Losanna (EPFL) e con il Politecnico Federale di Zurigo (ETHZ), ha condotto una ricerca

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.