COVID-19. Quarta Caffè sostiene il personale sanitario e i volontari pugliesi

Rispondendo all’appello di Confindustria Lecce e del Nuovo Quotidiano di Puglia, la torrefazione salentina Quarta Caffè ha deliberato lo stanziamento di 110.000 euro che andranno a supporto dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, della CRI, della Caritas e del 118.

Si tratta di un piano di aiuti così ripartito:
• all’Ospedale Vito Fazzi andrà una postazione completa di rianimazione pediatrica, del valore di circa € 50.000;
• alla Croce Rossa Italiana 20.000 euro;
• alla Caritas 20.000 euro;
• al Servizio 118 20.000 EURO per l’acquisto di “Dispositivi di Protezione Individuale”.

Inoltre, l’azienda, per tutto il periodo dell’emergenza, provvederà ad effettuare forniture di caffè macinato con “accessori per la preparazione”, ai reparti ospedalieri pugliesi coinvolti in prima linea nella gestione dell’emergenza sanitaria.

A livello locale, è stata donata una prima fornitura di caffè macinato per l’”Emporio della Solidarietà” della Comunità Emmanuel di Lecce.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.