Crescita inferiore alle aspettative per Nestlé

26-02-2016 – La multinazionale svizzera Nestlè ha diffuso i dati di bilancio relativi al 2015 che evidenziano una crescita più debole (+ 4,2%) rispetto alle previsioni.
Ad ottobre scorso, infatti, il gruppo aveva stimato una crescita del 4,5%, ma diversi fattori hanno inciso sul risultato finale: il rafforzamento del franco svizzero, la situazione generale dei mercati internazionali e la vicenda degli spaghetti istantanei che  Nestlé ha dovuto ritirare dal mercato indiano per gli elevati livelli di piombo contenuti, un’emergenza che ha pesato notevolmente sull’economia del gruppo.
Per tutti questi fattori, gli utili sono scesi del 39%, anche se gli utili  hanno raggiunto la cifra di 9,1 miliardi di franchi svizzeri, ovvero l’equivalente di 8,2 miliardi di euro. Il fatturato, infine,  è invece diminuito del 3%.
Il Gruppo metterà in campo tutte le possibili strategie per recuperare in fretta il terreno perduto.

Nestle
Nestle

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: