Da Giuliano Caffè nasce Trillo: la capsula 100% compostabile

L’ultima  novità  nata  in casa Giuliano Caffè è Trillo, la capsula 100% arabica di qualità artigianale che vuole bene all’ambiente.

È infatti completamente compostabile e ha un impatto minimo sull’ambiente: dopo l’uso le capsule possono essere differenziate nei rifiuti organici.

Inoltre, grazie a un sistema di chiusura autoprotetta della capsula non sono richiesti ulteriori pellicole o imballaggi, a parte l’astuccio differenziabile nella carta. Dunque impatto ambientale minimo.

Trillo è compatibile con macchine Nespresso* ad uso domestico ed è una miscela 100% arabica che dona un espresso delicato, ma persistente con note fruttate e retrogusto di cacao.

Trillo è un prodotto assolutamente innovativo sul mercato italiano, proprio per la caratteristica di essere completamente compostabile e di non richiedere pellicole di protezione aggiuntive.

Una passione per il caffè che unisce 3 generazioni

La storia di Giuliano Caffè ha inizio nel 1950, quando Michele Giuliano Albo, piccolo imprenditore della provincia di Torino, si lascia affascinare dal mondo del caffè e inizia a studiarlo.

Viaggia in Sudamerica, in Brasile, in Kenya, mettendosi in contatto con gli esperti italiani dell’epoca e al rientro in Italia allestisce il suo primo laboratorio di tostatura a Caluso con le miscele Bollo Oro e Bollo Argento.

Il testimone, oggi, è nelle mani dei nipoti Maria Teresa e Federico, che continuano la tradizione di famiglia con la stessa passione: esplorazione dei sapori, sperimentazione di nuove miscele, ricerca della giusta alchimia tra le differenti origini; ma anche promuovendo una nuova visione del prodotto che pone al centro il caffè come frutto della terra e non semplicemente come una commodity.

Precedente HorecaTv.it. Intervista a TriestEspresso con Fabio Teti di Faber Italia
Il prossimo Valmatic e la Valle d'Aosta per il riciclo delle capsule Nespresso

Autore

Potrebbe piacerti anche

Caffè 0 Commenti

Certificazione di autenticità per il Kopi Luwak

29-10-2013 – Poche parole per ricordare cosa sia il Kopi Luwak: il caffè più caro esistente al mondo, impreziosito dal passaggio delle bacche attraverso l’intestino dello zibetto delle palme, un

Caffè 0 Commenti

Francesco Masciullo è il nuovo campione italiano di caffè

26-01-2017 – È Francesco Masciullo il nuovo campione italiano di caffè 2017. Il venticinquenne salentino d’origine e attualmente residente a Firenze, dove lavora come head barista presso Ditta Artigianale – linea

Caffè 0 Commenti

Lavazza al Milan Coffee Festival 2018 con la gamma ¡TIERRA!

29-11-2018 – Lavazza è protagonista al The Milan Coffee Festival 2018 (dal 30 novembre al 2 dicembre presso lo Spazio Pelota a Milano) con una caffetteria con focus sull’espresso e uno

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.