Dopo la cucina, arriva il caffè molecolare… senza caffè

15-02-2019 – Si chiama Atomo ed è una start up americana che si è divertita a sperimentare un nuovo modo di fare caffè, senza utilizzare i chicchi della pianta specifica, ma sostituendoli con altri ingredienti, tutti naturali, e al momento segreti.
Il risultato pare essere una bevanda del tutto simile per aspetto e gusto al caffè, ma priva di quel retrogusto amaro che non piace alla maggior parte dei consumatori. È proprio questa constatazione che ha spinto i due titolari della Atomo, Jarret Stopforth e Harry Kleitsch, a chiudersi nel loro laboratorio per sperimentare ingredienti e trovare la formula che li ha portati a realizzare il loro caffè senza caffè. I due inventori si sono spinti oltre, realizzando addirittura dei caffè monorigine e un decaffeinato.

Prima di proporsi sulla piattaforma Kickstarter, i due ideatori del caffè molecolare hanno svolto un test in un campus americano, facendo assaggiare e mettendo a confronto due bevande: il loro caffè Atomo e il caffè più amato dai giovani americani, quello di Starbucks. Alla fine dell’esperimento, Atomo ha vinto il confronto, come mostra il video girato nel campus nel corso della prova.  Atomo Coffee attirerà investitori? Chissà! Intanto guardiamo il video…

caffè

Precedente Reato. Soldi pubblici per comprare caffè e bibite ai distributori
Il prossimo Massimo Zanetti Beverage acquisisce la portoghese Cafés Nandi

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Scoppia la polemica per i “succhi alla lasagna” Hero

23-10-2017 – Sta destando molto scalpore in Italia una linea di prodotti destinati ai bambini messa in commercio in Svizzera dall’azienda Hero. Si tratta di particolari succhi che, in realtà,

Attualità Estero 0 Commenti

Francia. Transavia regala biglietti nei d.a. di patatine (Video)

30-03-2015 – Per chi si trova a Parigi, domani è l’ultimo giorno utile per recarsi in una delle location designate (distributori automatici della Metro Montparnasse e della RER Auber, Supermercati Carrefour

Attualità Estero 0 Commenti

Un progetto visionario: tostare il caffè con la tecnologia spaziale

08-02-2019 – È un’idea senz’altro bizzarra e per il momento senza esiti concreti quella della società Space Roasters che, catapultandosi nel futuro, ritiene sia possibile tostare il caffè sfruttando l’assenza

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.