Dopo la cucina, arriva il caffè molecolare… senza caffè

15-02-2019 – Si chiama Atomo ed è una start up americana che si è divertita a sperimentare un nuovo modo di fare caffè, senza utilizzare i chicchi della pianta specifica, ma sostituendoli con altri ingredienti, tutti naturali, e al momento segreti.
Il risultato pare essere una bevanda del tutto simile per aspetto e gusto al caffè, ma priva di quel retrogusto amaro che non piace alla maggior parte dei consumatori. È proprio questa constatazione che ha spinto i due titolari della Atomo, Jarret Stopforth e Harry Kleitsch, a chiudersi nel loro laboratorio per sperimentare ingredienti e trovare la formula che li ha portati a realizzare il loro caffè senza caffè. I due inventori si sono spinti oltre, realizzando addirittura dei caffè monorigine e un decaffeinato.

Prima di proporsi sulla piattaforma Kickstarter, i due ideatori del caffè molecolare hanno svolto un test in un campus americano, facendo assaggiare e mettendo a confronto due bevande: il loro caffè Atomo e il caffè più amato dai giovani americani, quello di Starbucks. Alla fine dell’esperimento, Atomo ha vinto il confronto, come mostra il video girato nel campus nel corso della prova.  Atomo Coffee attirerà investitori? Chissà! Intanto guardiamo il video…

caffè

Precedente Reato. Soldi pubblici per comprare caffè e bibite ai distributori
Il prossimo Massimo Zanetti Beverage acquisisce la portoghese Cafés Nandi

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Australia. È qui la più smart delle Coca-Cola vending machine (Video)

09-10-2014 – Business intelligence, realtà aumentata, sharing sui social media, divertimento, coinvolgimento… C’è davvero tutto nella straordinaria Coca-Cola Amatil vending machine che sta facendo aumentare le vendite (+ 12%) in

Attualità Estero 0 Commenti

Svizzera. Il vending sotto controllo

20-03-2015 – Sono arrivati i risultati dei controlli a cui sono state sottoposte le compagnie del vending del Canton Ticino da parte del Laboratorio cantonale nel periodo che va da

Lifestyle 0 Commenti

In Belgio il primo distributore di patatine fritte d.o.c. (Video)

20-08-2013 – Les frites sono il piatto nazionale del Belgio, particolari perché fritte non in olio ma in grasso di bovino, procedimento che le rende una vera prelibatezza per i

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.