illycaffè assegna il premio “Progetti per l’Innovazione Consapevole” a Precious Plastic

12-04-2019Massimiliano Pogliani, Amministratore Delegato di illycaffè, l’11 aprile durante la cerimonia finale di Ro Plastic Prize, il concorso internazionale promosso da Rossana Orlandi dedicato a progetti innovativi nel riciclo e nel riuso delle materie plastiche, ha assegnato il premio per la categoria “Progetti per l’Innovazione Consapevole” supportato da illy, al progetto Precious Plastic, creato dal giovane designer olandese Dave Hakkens.
Il progetto consiste in un sistema open source di macchinari per il riciclo domestico della plastica facili da costruire e replicare, con l’obiettivo di rendere questo processo accessibile a piccole comunità – uscendo così dai meccanismi su scala industriale – e rispondere alle esigenze di riutilizzo creativo di un materiale così inquinante.
Mattia Bernini, designer di Precious Plastic Extrusion machine, ha ritirato il premio del valore di 10,000 € che è stato assegnato a ciascun vincitore delle quattro categorie del Ro Plastic Prize.
Il progetto Precious Plastic insieme ai progetti degli altri finalisti è in mostra, per tutta la Design Week, al Ro Garage di Viale di Porta Vercellina 15, all’interno del Ro District.

È un grande piacere consegnare a nome della illy il Premio Conscious Innovation Project: un tema a cui ci sentiamo particolarmente vicini perché si tratta di valori – qualità sostenibile & innovazione continua – che fanno parte del nostro DNA e che ci ispirano – da 85 anni – nel perseguire la mission di offrire il miglior caffè al mondo. L’arte e il design, anch’essi parte del nostro DNA, hanno la capacità di amplificare e rendere comprensibili a un pubblico più ampio i temi più attuali. Perciò oggi, nel momento centrale della Design Week milanese, promuovere i talenti emergenti non è più solo utile, ma necessario.” Massimiliano Pogliani, Amministratore illycaffè.

illycaffè

Precedente Un memorial dedicato a Alberto Spinoglio, AD di SandenVendo Europe
Il prossimo #PlasticFree. L’Uni Roma 3 dispensa borracce agli studenti

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Solo junk food nei distributori? Allora, fuori dalla scuola!

22-11-2017 – Così ha deciso il preside dell’Istituto Zanussi di Pordenone, una volta appurato che i distributori automatici di snack installati nella sua scuola non propongono agli studenti alcuna alternativa

Attualità Italia 0 Commenti

Libertà di procedura di gara per gli istituti scolastici provincia BAT

16-03-2016 – Lo ha stabilito il TAR Puglia con un’ordinanza dello scorso 11 marzo 2016, respingendo il ricorso di una ditta che aveva impugnato gli atti relativi al bando di gara

Attualità Italia 0 Commenti

Furto al d.a. del Comune e scoppia un caso politico

05-12-2017 – Il fatto è accaduto a Castelfranco, cittadina in provincia di Pisa, all’interno del Comune: dal distributore automatico installato ad uno dei piani superiori è stato asportata la cassetta

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.