Kimbo chiude il 2018 con fatturato ed export in crescita

Kimbo24-06-2019Kimbo chiude il 2018 con un fatturato lordo pari a 187,5 milioni, in crescita del 2,3% rispetto al 2017, ed una crescita della quota export del 13,7%. Migliorata anche l’Ebitda, pari a circa 16 milioni di euro, e la posizione finanziaria netta: la torrefazione napoletana chiude il 2018 con un positivo di 21,8 milioni di euro.
Grazie all’innovazione di prodotto e a nuovi partner commerciali, il canale Ho.Re.Ca. cresce del 12,5%; altrettanto positive del performance per quanto riguarda il caffè porzionato, i cui volumi sono altrettanto in crescita.
In particolare quelli delle cialde in carta, di cui Kimbo è leader italiano con una quota del 22%  nel canale Iper+Super. Nel 2018 i volumi di cialde in carta sono infatti cresciuti del 19%, con previsioni di ulteriore incremento per il 2019, grazie al lancio delle cialde in carta compostabile e di nuove miscele e formati.

Le vendite in volume di capsule compatibili con altri sistemi non proprietari sono cresciute del 62% nel 2018 grazie ad investimenti in pubblicità televisiva e digitale e ad un continuo ampliamento della presenza nei punti vendita.

Alessandra Rubino, amministratore delegato di Kimbo SpA, così commenta:
Siamo molto soddisfatti dei risultati del 2018, frutto di una continua ricerca della qualità, da sempre la priorità per Kimbo: fattore che porta l’azienda ad un continuo successo anche nei mercati esteri nei quali ci stiamo progressivamente espandendo di anno in anno. Il nostro presidio sull’Italia resta comunque fondamentale e il Belpaese rimane il mercato di riferimento.”

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.