Le vending machine in Spagna e Portogallo. I dati 2018

vending machine08-04-2019ANEDA, l’associazione spagnola della Distribuzione Automatica, ha riferito i dati della diffusione di vending machine in Spagna e Portogallo, riportando l’andamento dell’ultimo trimestre del 2018 e le performance totali, riferite all’intero anno.
I dati mostrano una situazione abbastanza stabile in Spagna, con qualche calo nel comparto snack che, invece, cresce in Portogallo insieme al segmento del caffè. A quanto pare, nella penisola iberica la bevanda preferita dei consumatori è l’espresso, un dato che avvicina il Vending della penisola iberica a quello del nostro Paese.

SPAGNA – Il quarto trimestre del 2018 ha visto un calo della crescita delle vending machine installate con solo 3.700 unità. Questa riduzione ha interessato tutte le tipologie di macchine, tranne quelle per bevande calde che risultano meno colpite.
Il totale dell’anno 2018 si attesta su poco più di 14.500 unità. il che significa l’1% in meno rispetto al 2017.
Considerando l’intero anno, i distributori automatici del caldo sono aumentati del 2%, quelli per bevande fredde del 7%, mentre quelli degli snack sono calati del 6%.
Da notare che, nell’ambito del segmento del caldo e dei distributori automatici free standing, quelli che erogano caffè espresso rappresentano il 99% del totale delle macchine.
Per quanto riguarda i distributori automatici di snack dominano con un 100% quelli con sistema a spirale, dei quali l’85% sono a temperatura inferiore ai 5 gradi.

PORTOGALLO – Il quarto trimestre 2018 è stato molto positivo per il Portogallo con oltre 650 nuove unità, il che significa una crescita del 76%, con una buona performance del comparto del caldo e degli snack.
In riferimento all’intero anno, la crescita è stata del 66% con quasi 2.300 distributori automatici. Il segmento delle bevande calde è cresciuto dell’83%, seguito da quello degli snack con un 60%, mentre il segmento delle bevande fredde vede un esito negativo con un calo del 17%.
Il mercato del Vending portoghese continua ad essere dominato dal caffè espresso: il 100% delle free standing appartiene a questa tipologia. Allo stesso modo, il 100% dei distributori automatici di snack sono del tipo a spirale e l’83% di essi è a temperatura inferiore ai 5 gradi.

Precedente Arriva Derbyblue Zero, la novità Conserve Italia per il canale Vending
Il prossimo Disponibile YOGA Optimum Senza Zuccheri Aggiunti in brik 200 ml

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Francia. La legge mette al bando il monouso

22-09-2016 – Con un decreto del 31 agosto scorso, la Francia ha ufficializzato il progetto lanciato a giugno 2015, mettendo al bando le stoviglie di plastica monouso che, entro il

Attualità Estero 0 Commenti

Cile. Il Governo studia leggi anti junk food

05-07-2016 – Il governo del Cile, e in particolare il Ministero della Salute, sta predisponendo tutta una serie di norme che avrebbero come obiettivo di ridurre il consumo di tutti quegli

Attualità Estero 0 Commenti

Un attacco hacker attraverso le smart vending machine

16-02-2017 – I dispositivi connessi stanno cambiando il modo in cui l’uomo interagisce col mondo che lo circonda, grazie soprattutto ai progressi dell’IoT, l’Internet delle Cose, che trasforma oggetti di uso comune

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.