Prevenire l’AIDS col vending

18-11-2013 – Si è moltiplicato a Parigi il numero di distributori automatici di kit di siringhe, ideati per i tossicodipendenti allo scopo di prevenire malattie trasmissibili attraverso il riuso dell’ago.
Partito qualche anno in via sperimentale con l’installazione di una quindicina di macchine, il loro numero è più che raddoppiato, così come la percentuale di kit venduti.
Le autorità sanitarie considerano il sistema valido anche alla luce del calo del numero delle persone che nel 2013 hanno contratto malattie facilmente trasmissibili attraverso l’ago di siringhe infette, come l’HIV e l’epatite C.
L’iniziativa francese non è nuova e unica. Anche in altri Paesi, come ad esempio Portorico, si utilizzano vending machine per distribuire kit contenenti aghi, cotone idrofilo, garze ecc. destinati ai tossicodipendenti dei quartieri più a rischio.

D.A.-SIRINGHE

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: