Revocato il brevetto Nespresso

16-10-2013 – Una decisione dell’EPO (Ufficio Europeo dei Brevetti) chiude la questione dei compatibili Nespresso e le controversie tra l’Azienda svizzera e i suoi competitor.
La Camera dei Ricorsi dell’EPO ha dichiarato non valido il brevetto relativo al sistema di estrazione usato da Nespresso sulle sue macchine, annullando così la decisione di aprile, favorevole alla protezione del sistema, a patto di una modifica dello stesso.
Dopo 2 anni di contenziosi con 5 aziende (Dualit, Migros, Ethical Coffee, D.E. Master Blenders e Caffè Vergnano), la decisione dell’EPO sembrerebbe chiudere definitivamente la faccenda.
Nespresso, amareggiata dalla sentenza, ha dichiarato che la questione dei compatibili non si easurisce così e la loro presenza sul mercato danneggia notevolmente l’Azienda e la qualità del prodotto Nespresso, nodo focale della strategia aziendale. Si prevedono ancora battaglie!

logo-nespresso

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: