Sanpellegrino. Piano di riassetto per lo stabilimento Acqua Vera

20-03-2018San Pellegrino investirà 17 milioni di euro per il piano di riassetto industriale e commerciale dello stabilimento di San Giorgio in Bosco dove viene imbottigliata Acqua Vera, uno dei brand iconici delle acque minerali del Gruppo.
Il progetto, presentato ai sindacati, consentirà di ammodernare il layout produttivo, modificando l’attuale logistica dello stabilimento per renderlo maggiormente competitivo. Lo stabilimento di San Giorgio in Bosco si focalizzerà esclusivamente sulle attività industriali connesse all’acqua minerale Nestlé Vera e alle bibite a marchio Sanpellegrino: categorie di prodotto strategiche che saranno oggetto di innovazione e il cui sviluppo sarà supportato da forti investimenti marketing.
Il piano investirà anche i dipendenti: prevista, infatti, una riorganizzazione del lavoro con corsi di formazione e un riasseto occupazionale che riguarderà 40 dipendenti e per il quale sarà necessario il confronto con le forze sindacali, in modo da arginare quanto più possibile le ricadute sociali che ne conseguiranno.
Lo comunica in una nota la CISL Veneto.

San Pellegrino
San Pellegrino

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: