Un distributore automatico può essere molestato sessualmente?

Pare di sì!


16-02-2018 – È una notizia riportata in un blog e, pertanto, la prendiamo con le dovute distanze: sembra che un giovane della Florida dopo aver forzato il distributore di una lavanderia automatica, sia stato colto da un improvviso e irrefrenabile impulso sessuale, tale da spingerlo a molestare e addirittura violentare la vending machine.
L’atto, registrato dalle telecamere di sorveglianza, gli è costato l’arresto e gli ha fruttato “ben” 10 dollari.
Approfittiamo di questa News (Fake News?) per ribadire il nostro NO alla violenza, non solo sulle donne.

distributore

 

 

Precedente Partnership nel Vending tra Perfetti Van Melle e Cuètara
Il prossimo Comune di Bergamo. Incentivi per chiudere i punti ristoro automatici

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Il mercato del caffè in Francia: crescono le “dosettes”

12-04-2019 – Secondo il Syndicat Français du Café, il mercato globale francese del caffé nel canale retail vale 2,7 miliardi di euro pari al consumo di 348.200 tonnellate. Il prezzo

Attualità Estero 0 Commenti

Canada. Calo dei consumi vending dell’1%

02-07-2014 – Anche il mercato canadese soffre del generale calo dei consumi e di quello specifico nel comparto del vending. Secondo gli analisti di Euromonitor, le vendite al dettaglio attraverso

Attualità Estero 0 Commenti

Canada. Il d.a. di pipe per crack

26-02-2014 – La Portland Hotel Society, che si occupa di tossicodipendenze, ha installato a Vancouver in Canada i primi due distributori automatici di pipe per fumare il crack. L’iniziativa è

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.