Università di Torino. Vending salutare vs. Burger King

28-01-2019 – Il rettorato dell’Università di Torino ha affittato alcuni locali dell’ateneo alla catena di fast food Burger King, suscitando le proteste dei docenti e, per una volta, degli stessi studenti, che hanno organizzato via social un flash mob contro l’apertura del locale.
A sorprendersi della decisione sono stati principalmente i professori e in particolare il professor Egidio Dansero, responsabile del Green Office dell’Ateneo torinese, poiché la stesura dei programmi didattici è stata da essi improntata soprattutto sulla Sostenibilità. Inoltre, si sta mettendo a punto un nuovo capitolato di gara per l’assegnazione del servizio di ristoro attraverso distributori automatici, in base al quale la concessione verrà affidata ai gestori che garantiranno la presenza di referenze bio all’interno delle macchine.
Pertanto, il consenso dell’Ateneo all’apertura di un fast food, tra l’altro accessibile anche agli studenti minorenni di altre scuole della zona, appare un controsenso.
Insomma, quella del Rettorato sembra una scelta in netta controtendenza non solo con lo spirito dell’Università, ma anche con le nuove abitudini e le attuali esigenze dei consumatori, opinione per una volta condivisa anche dagli studenti.

Università di Torino

Precedente Il marchio Ristora sparisce dalla pubblicità di Libero
Il prossimo L'ultimo saluto a Francesco D'Avino, l'imprenditore dello zucchero

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

“Natale con le palle”: un d.a. di arte sostiene la Fondazione Scalabrini

11-12-2018 – Sabato 8 dicembre presso il Bar Krudo di Como è partita la tradizionale iniziativa “Natale con le palle“, ideata nel 2010 dall’artista Enzo Santambrogio e ripresa ogni anno dai

Attualità Italia 0 Commenti

Al Liceo Moro di Reggio Emilia battaglia legale per i distributori

12-05-2017 – Prosegue già da alcuni mesi la battaglia legale portata avanti dalla compagnia di gestione Express srl contro il Liceo “Moro” di Reggio Emilia. Il motivo del contenzioso riguarderebbe una presunta

Attualità Italia 0 Commenti

Casa dell’acqua e delle… merendine

22-10-2015 – Sabato 24 ottobre, a Pandino in provincia di Crema verrà installata la classica Casa dell’Acqua, uno di quegli erogatori di acqua pubblica che stanno pian piano diventando parte

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.