FeelHappy, il caffè ai semi di canapa che fa bene alla salute

01-02-2019 – La torrefazione LaTorre di Manerba del Garda, in provincia di Brescia, ha lanciato sul mercato una particolare variante del caffè tradizionale: si chiama FeelHappy ed è un caffè realizzato con l’aggiunta di semi di canapa tostati.
Non è una novità, dal momento che il caffè alla canapa si sta diffondendo, soprattutto all’estero, in seguito alla liberalizzazione della canapa light in molti Paesi compreso il nostro. Il merito della torrefazione  LaTorre è di aver unito il processo di lavorazione del caffè tradizionale e artigianale da sempre seguito, integrando una variante per così dire “moderna” facendola passare attraverso il processo della tostatura.
Il caffè ai semi di canapa FeelHappy presenta meno caffeina rispetto all’espresso tradizionale, ma si arricchisce di tutti i benefici propri dei semi di canapa: grandi quantità di proteine nobili; numerose vitamine, tra cui A, E, B1, B2, PP, C..; sali minerali come ferro, calcio, magnesio, potassio, fosforo; omega3, omega6, lecitina, che aiuta il metabolismo dei grassi,
e numerosi fitonutrienti.
Le analisi dimostrano che il connubio caffè e semi di canapa conferisce al nostro organismo un buon apporto proteico, una discreta quantità di lipidi, con prevalenza di grassi polinsaturi, oltre fibre e carboidrati.
È da sottolineare che i semi di canapa non hanno alcun effetto psicoattivo come accade per le inflorescenze femminili.
FeelHappy è disponibile in diversi formati: macinato, in chicchi e in cialde.

FeelHappy

Precedente Illycaffè. In Mozambico l'impegno per la sostenibilità del caffè
Il prossimo È la Tube di Qualità Italia la "official coffee machine" della Lazio

Autore

Potrebbe piacerti anche

Prodotti 0 Commenti

Urban Fruit: i mille colori della frutta on-the-go

29-02-2016 – La ditta Inglese Urban Fresh Foods ha lanciato un nuovo brand: ”Urban Fruit” prodotto che racchiude frutta essiccata in vari gusti e costituisce un piccolo aiuto alla vita

Prodotti 0 Commenti

Da Dispensa Zaniboni nuove idee bio negli snack

18-03-2019 – Zaniboni è da sempre molto sensibile all’etica BIO e alle necessità di un pubblico che soffre di intolleranze alimentari. Ma cosa significa BIO? Il termine “biologico” si riferisce

Prodotti 0 Commenti

Zulù, il grissino croccante di Valledoro

02-03-2015 – Valledoro SpA è un’azienda bresciana a conduzione familiare, attiva già da 60 anni e sviluppatasi a partire da un piccolo laboratorio artigianale adibito alla produzione di prodotti di

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.