Ferrero. La flessione non ferma gli investimenti

25-09-2013 – Nonostante il lieve calo del fatturato (- 4%) per la prima volta registrato in Italia, la Ferrero continua  a credere nella ripresa e negli investimenti.
Forte di una continua crescita nell’export, l’Azienda di Alba rafforza le linee produttive dello stabilimento piemontese, rinnovando gli impianti e realizzandone uno nuovo per aumentare la produzione dei Ferrero Rocher.Oltre agli investimenti italiani, Ferrero si accinge a costruire un nuovo impianto produttivo in Cina per far fronte alla crescente domanda del mercato mondiale.
In buona sostanza la risposta dell’Azienda albese alla recessione si concretizza in un clima di fiducia che rasserena anche i dipendenti, come dimostrano le parole del presidente Francesco Paolo Fulci:  “Come tutte le altre aziende italiane siamo stati colpiti dalla  recessione, ma non abbiamo mai ridotto il personale. Non abbiamo licenziato nessuno. Stringiamo i denti ma continuiamo a mantenere l’attuale forza lavoro“.

ferrero

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: