Ferrero: premio produzione ai dipendenti da oltre 2mila euro

20-09-2019 – Raggiungerà il tetto massimo di 2.200 euro lordi il premio di produzione di Ferrero, che farà seguito all’accordo firmato mercoledì dall’azienda e dai rappresentanti dei lavoratori nell’ambito del nuovo contratto integrativo.

Seimila i lavoratori italiani che beneficeranno del premio aziendale, basato su due parametri, il primo economico e valido per tutta l’azienda, il secondo gestionale e legato alla produttività di ogni singolo stabilimento.

I dipendenti di Alba riceveranno 2.097 euro lordi, quelli di Pozzuolo 2.080, per i dipendenti di Balvano sono previsti 2.111 euro mentre in testa c’è lo stabilimento di Sant’Angelo, i cui dipendenti riceveranno 2.168 euro.

Il programma di welfare aziendale della Ferrero non riguarda solo l’aspetto economico ma si estende ad altri servizi. All’asilo nido che ospita circa 80 bambini si affiancherà presto una scuola materna che avrà la capacità di ospitare circa 150 studenti, portando le strutture sportive vicino ai luoghi di lavoro con il progetto “Village – Kinder+sport“. Inoltre, il servizio assistenza sociale permette ai dipendenti di ottenere assistenza nella gestione di pratiche amministrative, mentre i percorsi di smart working consentono a circa 350 dipendenti di lavorare da casa un giorno alla settimana dal 29 gennaio 2018.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.